Apri il menu principale

Emilio Violanti (1923Monaco di Baviera (Germania), 9 maggio 1968) è stato un giornalista italiano.

Giornalista sportivo, fu una delle grandi firme del quotidiano La Gazzetta dello Sport su cui scrisse prima di ciclismo e poi come esperto di calcio negli anni cinquanta e sessanta, prima di mancare improvvisamente nel maggio 1968. Fu autore di diversi libri di cronaca e tecnica sportiva (ciclismo e calcio).

Su di lui, il collega giornalista Italo Cucci, su L'Indipendente del 25 febbraio 2007 scrisse:

«Come Emilio Violanti, il grande cronista della “rosea” troppo presto dimenticato, lui che aveva realizzato una narrazione stringata, essenziale, molto tecnica e al tempo stesso “sontuosa” (un aggettivo che gli piaceva tanto).»

(Italo Cucci, L'Indipendente, 25 febbraio 2007[1])

NoteModifica

Altri progettiModifica