Apri il menu principale
Erdre
Canal Saint-Félix in Nantes.jpg
Il fiume nel canale Saint-Félix a Nantes
StatoFrancia Francia
RegioniPaesi della Loira Paesi della Loira
Dipartimenti
Lunghezza95 km
Portata media2,5 m³/s
Bacino idrografico936 km²
NasceMaine e Loira
SfociaLoira

L'Erdre dal celto "erdam" (piccolo fiume), che nasce a La Pouëze, ad una ventina di chilometri a Nord-ovest di Angers nel Maine e Loira, è un fiume francese, affluente della Loira che sfocia a Nantes.

Con numerosi manieri, parchi e sontuosi castelli che delimitano le sue rive, l'Erdre porta bene il titolo di "più bel fiume di Francia", secondo l'opinione di Francesco I di Francia. Per questo è provvisto di marciapiedi lungo gli argini, costruiti dai comuni per offrire l'accesso a tutti.

È possibile anche praticare molti sport nautici, come il windsurf su uno dei suoi due laghi (la pianura di "La Poupinière" di 2 km² o la pianura di "Mazerolles" di 3 km²), o anche passeggiate in barca che possono condurre fino a Redon (se si percorre il canale Nantes-Brest).

Per il grande periodo di colmatura delle braccia della Loira a Nantes, all'inizio del XX secolo, l'Erdre ha anche subito modifiche: così, i suoi ultimi 500 metri sono stati riempiti e sono oggi diventati uno degli assi principali di Nantes, "Corso dei 50 ostaggi". L'Erdre passa dunque oggi per un tunnel sotto "Corso San Pietro e Sant'Andrea" e si getta nella Loira al livello del canale Saint-Félix.

Percorso dell'ErdreModifica

Altri progettiModifica

Controllo di autoritàBNF (FRcb12002543k (data)
  Portale Francia: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Francia