Falling Leaves

film del 1912
Falling Leaves
Titolo originaleFalling Leaves
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno1912
Durata12 minuti
Dati tecniciB/N
rapporto: 1,33 : 1
film muto
Generedrammatico
RegiaAlice Guy-Blaché
Casa di produzioneSolax Studios
Interpreti e personaggi

Falling Leaves è un cortometraggio muto del 1912 diretto da Alice Guy-Blaché.

Il film è liberamente ispirato al racconto The Last Leaf di O. Henry, pubblicato nel 1907. Il tema dell'innocenza e dell'eroismo dei bambini è ricorrente nei film di Alice Guy-Blaché, in cui si mischiano situazioni realistiche con elementi di fantasia poetica di grande impatto emotivo. Come già in A Child's Sacrifice (1910), protagonista è la piccola Magda Foy, una delle prime e più prolifiche attrici bambine del cinema americano, qui in quella che fu subito ritenuta una delle sue migliori interpretazioni.[1]

TramaModifica

Winefred è gravemente malata di tubercolosi. Il dottore dice ai genitori che alla giovane resta poco tempo da vivere: non arriverà all'inverno, è destinata a morire quando le ultime foglie cadranno dagli alberi. La sorellina Trixie è disperata. Nella sua ingenuità si alza dal letto di notte per riattaccare agli alberi le foglie cadute. Il dr. Headley la vede e si offre di sperimentare sulla sorella una sua nuova cura. L'intervento ha successo e tra il giovane dottore e la sua pazienza nasce un sentimento di amore.

ProduzioneModifica

Il film fu prodotto negli Stati Uniti dalla Solax Studios.

DistribuzioneModifica

Il film fu distribuito dalla Motion Picture Distributors and Sales Company il 15 marzo 1912. Fu reso disponibile in DVD nel 2004 dalla National Film Preservation Foundation e Image Entertainment.[2]

Copia del film è preservata a Washington alla Library of Congress.

NoteModifica

  1. ^ Moving Picture News (Jan-Jun 1912).
  2. ^ (EN) Falling Leaves, su Internet Movie Database, IMDb.com.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema