Apri il menu principale

Faro di Capo Testa

faro della Sardegna
Faro di Capo Testa
Faro di Capo Testa
StatoItalia Italia
RegioneSardegna Sardegna
ComuneSanta Teresa Gallura
LocalitàCapo Testa
Coordinate41°14′37″N 9°08′39″E / 41.243611°N 9.144167°E41.243611; 9.144167Coordinate: 41°14′37″N 9°08′39″E / 41.243611°N 9.144167°E41.243611; 9.144167
Mappa di localizzazione: Italia
Faro di Capo Testa
Anno di attivazione1845
Altezza23 m
Elevazione67 m s.l.m.
Portata17 miglia nautiche
Tipo otticafissa
Elenco fari1014[1]
Segnale
Periodo12 s
1 2 1 2 1 5

Il faro di Capo Testa, è situato nella Sardegna nord-orientale sul promontorio omonimo a pochi chilometri da Santa Teresa di Gallura.

Il faro è attivo dal 1845. È formato da un edificio rettangolare a due piani, sopra il quale si trova la torre con la lanterna. La torre è di forma quadrata e colore bianco. L'altezza dell'edificio compresa la lanterna è di 23 metri. Il faro ha una portata di 17 miglia nautiche ed è ben visibile dalla Corsica e dalle isole dell'arcipelago della Maddalena. Emette 3 lampi bianchi della durata di un secondo in un periodo di 12 secondi intervallati da 2 secondi di eclissi; tra l'ultimo lampo e il primo del periodo successivo passano invece 5 secondi.

Il faro dispone di una luce di riserva, con portata 12 miglia, che entra in funzione automaticamente in caso di avaria della luce principale.

Il faro fa capo al Comando di zona Fari della Marina Militare con sede a La Maddalena (che si occupa di tutti i fari della Sardegna), reggenza di Capo Testa.

Il faro di Capo Testa per la sua posizione strategica sulle Bocche di Bonifacio, è il faro più importante per la navigazione nella zona nord della Sardegna.

NoteModifica

  1. ^ Elenco dei Fari e Segnali da Nebbia, Istituto idrografico della Marina.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Sardegna: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Sardegna