Favia (zoologia)

genere di coralli
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Favia
Favia gravida (YPM IZ 001465.CNA).jpeg
Favia gravida
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Sottoregno Eumetazoa
Ramo Radiata
Phylum Cnidaria
Classe Anthozoa
Sottoclasse Hexacorallia
Ordine Scleractinia
Famiglia Faviidae
Genere Favia
De Blainville, 1820
Specie

Favia De Blainville, 1820 è un genere di madrepore della famiglia Faviidae.[1]

DescrizioneModifica

Sono coralli ermatipici coloniali, con coralliti di dimensioni inferiori ai 10 mm, a disposizione plocoide, con margine dei setti dentato e cenosteo trabecolato.[2]

Distribuzione e habitatModifica

Questo genere è presente solo nell'oceano Atlantico.[2] Le specie indo-pacifiche in predenza assegnate a questo genere sono attualmente attribuite al genere Dipsastraea.

TassonomiaModifica

Il genere comprende le seguenti specie:[1]

Molte altre specie che in passato venivano attribuite a questo genere sono attualmente attribuite ai generi Favites, Dipsastraea, Goniastrea (tutti Merulinidae).[2]

NoteModifica

  1. ^ a b (EN) Favia, in WoRMS (World Register of Marine Species). URL consultato il 5/3/2020.
  2. ^ a b c (EN) Budd A.F., Fukami H., Smith N.D., Knowlton N., Taxonomic classification of the reef coral family Mussidae (Cnidaria: Anthozoa: Scleractinia), in Zoological Journal of the Linnean Society, 166(3), 2012, pp. 465-529.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  • (EN) Favia, su Fossilworks.org.