Apri il menu principale

Il feddan (arabo: فدان , faddān) è un'unità di misura di area, usata in Egitto, Sudan, e Siria. Il feddan non fa parte del Sistema internazionale di unità di misura, ed in Egitto il feddan è l'unica unita di misura non metrica che è rimasta in uso in seguito al passaggio al SI (avvenuto con decreto khediviale 18 ramadan 1308 (28 aprile 1891), con decorrenza 1º gennaio 1892).

Indice

EtimologiaModifica

In lingua araba la parola faddān significa letteralmente "una coppia di buoi", volendo ciò implicare che questa è l'area di terra che potrebbe essere arata da questi in un determinato periodo di tempo. Da questo punto di vista, il termine è del tutto analogo allo iugero romano.

Conversione di unità e sottomultipliModifica

Il feddan ha due principali sottomultipli: il qīrāṭ e la qaṣaba merabbaca ("canna quadrata")

1 Feddan = 24 qīrāṭ = 333+1/3 qaṣaba quadrate[1]

A sua volta, 1 qīrāṭ (175,00 m²) vale 3 habba, 1 habba (58,33 m²) vale 2 daniq, 1 daniq (29,17 m²) vale 4 sahm (dal valore di 7,29 m²).

La conversione con il SI fornisce:

1 Feddan = 4200,833 metri quadrati (m²) = 0,42 ettari (ha).

La conversione con il sistema britannico fornisce:

1 feddan = 1,038 acri

In Siria, il feddan varia da 2295 metri quadrati (m²) a 3443 metri quadrati (m²).

NoteModifica

  1. ^ 1 qaṣaba lineare = 3,55 metri

BibliografiaModifica

  Portale Metrologia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di metrologia