Apri il menu principale
Federico Ghizzoni
Federico Ghizzoni.jpg

Amministratore delegato di Unicredit
Durata mandato 30 settembre 2010 –
24 maggio 2016
Predecessore Dieter Rampl (ad interim)
Successore Jean-Pierre Mustier

Federico Ghizzoni (Piacenza, 14 ottobre 1955) è un banchiere italiano, ex Amministratore delegato di Unicredit.

Indice

BiografiaModifica

Laureatosi in giurisprudenza all'Università di Parma,[1] ha iniziato a lavorare nel mondo bancario nel 1980 in una filiale di Piacenza del Credito Italiano. Ha poi ricoperto l'incarico di direttore di filiale a Trieste nel 1988 e a Seriate nel 1990.

Ha incominciato l'esperienza all'estero nel 1992 come Vice Direttore Generale dell'ufficio di Londra e Direttore Generale dell'ufficio di Singapore. Nel 2000 è nominato Direttore del Corporate and International Banking di Bank Pekao, controllata da Unicredit. Nel 2003 comincia a lavorare in Koç Financial Services, una joint venture tra Unicredit e Koç Holding; in seguito all'acquisizione di Yapi ve Kredi Bankasi diventa COO di Koç Financial Services.[2] Nel 2007 è nominato responsabile della attività nel Centro ed Est Europa, mentre il 3 agosto 2010 è stato nominato quarto vice-CEO di Unicredit.

Il 30 settembre 2010 è divenuto amministratore delegato di Unicredit quale successore di Alessandro Profumo, dopo che per un breve lasso di tempo (nove giorni), la carica era stata assunta ad interim dal Presidente di Unicredit Dieter Rampl.[3]

Dal 2011 è Presidente della Filarmonica della Scala di Milano.[4]

Il 24 maggio 2016 rassegna le dimissioni dalla carica di amministratore delegato di UniCredit. A succedergli è Jean-Pierre Mustier, nominato il 30 giugno dello stesso anno.

OnorificenzeModifica

NoteModifica

  1. ^ Federico Ghizzoni, su unicreditgroup.eu. URL consultato il 30 settembre 2010 (archiviato dall'url originale il 3 ottobre 2010).
  2. ^ Federico Ghizzoni, su unicreditgroup.eu. URL consultato il 16 ottobre 2010.
  3. ^ Unicredit, Ghizzoni nuovo ad «Il gruppo è forte, avanti così», in Corriere della Sera, 30 settembre 2010. URL consultato il 30 settembre 2010.
  4. ^ www.affariitaliani.it, Scala, a.d. Unicredit Ghizzoni nuovo presidente della filarmonica, in http://www.affaritaliani.it/milano/scala_unicredit_ghizzoni_nuovo_presidente_filarmonica240111.html, 24 gennaio 2011.
  5. ^ Sito web del Quirinale: dettaglio decorato.
  6. ^ Sito web del Quirinale: dettaglio decorato.

Altri progettiModifica