Feliks Janiewicz

compositore e violinista polacco

Feliks Janiewicz (Vilnius, 1762Edimburgo, 21 maggio 1848) è stato un compositore e violinista polacco.

Plaque to Felix Janiewicz, 84 Great King Street, Edinburgh.JPG
Feliks janiewicz grob.JPG

BiografiaModifica

In giovane età fu violinista alla Cappella reale polacca, successivamente, verso il 1785, viaggiò alla volta di Vienna per vedere e ascoltare Franz Joseph Haydn e Wolfgang Amadeus Mozart. Dall'Austria accompagnò una principessa polacca in Italia, allo scopo di rifinire la sua arte con i maestri italiani dell'epoca. Trascorse in Italia tre anni. A Parigi, comparve ai Concert Spirituel dove fu ingaggiato da Luigi Filippo II di Borbone-Orléans. Lasciò Parigi nel 1790 e non si ripresentò in pubblico che nel 1792 a Londra, debuttando ai Salomon's Concerts.

Durante gli anni seguenti estese le sue esibizioni violinistiche a Manchester, a Liverpool e all'Irlanda. A Liverpool incontrò Miss Breeze, che sposò nel 1800.[1] A Manchester ebbe come allievo Joseph Bottomley, musicista e compositore.

Dal 1815 risiedette a Edimburgo. Si ritirò nel 1829 e morì diciannove anni dopo, all'età di 86 anni.

OpereModifica

  • Cinque concerti per violino:
    • Concerto n° 1 in fa maggiore (circa 1788 ?)
    • Concerto n° 2 in mi maggiore (circa 1788 ?)
    • Concerto n° 3 in la maggiore (circa 1791 ?)
    • Concerto n° 4 in la maggiore (circa 1797 ?)
    • Concerto n° 5 in mi minore (circa 1803 ?)
  • Concerto per fortepiano (circa 1800 ?)
  • Sei trii per due violini e violoncello
  • Sei divertimenti per due violini
  • altra musica da camera, pezzi per fortepiano e canzoni

NoteModifica

  1. ^ Grove's dictionary of music and musicians:, Fuller, Vol. 2, p. 525, (New York 1906).

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN19948144 · ISNI (EN0000 0001 0958 8400 · CERL cnp01054894 · Europeana agent/base/38311 · LCCN (ENnr91036247 · GND (DE124240712 · BNF (FRcb14842170v (data) · WorldCat Identities (ENlccn-nr91036247