Ferrovia Meiringen-Innertkirchen

La ferrovia Meiringen–Innertkirchen, (o MIB-Meiringen-Innertkirchen Bahn) è una ferrovia a scartamento metrico che collega Meiringen sulla Ferrovia del Brünig, in Svizzera, a Innertkirchen.

Meiringen–Innertkirchen
Stati attraversatiSvizzera Svizzera
Attivazione1926
GestoreZB
Precedenti gestoriKraftwerke Oberhasli (1926-2020)
Lunghezza5,05 km
Scartamento1000 mm
Elettrificazione1200 V CC
Ferrovie

StoriaModifica

 
Elettromotrice Be 4/4 8 a Innertkirchen

La ferrovia venne costruita nel 1926 come ferrovia di servizio per la centrale elettrica di Oberhasli e fu inaugurata con trazione a vapore. Nel 1931 questa venne sostituita con locomotive elettriche ad accumulatori, iniziando a svolgere anche servizio di trasporto pendolari. Il servizio viaggiatori venne ufficializzato da apposita concessione nel 1946. Dal 1978 in seguito all'elettrificazione, con linea aerea a corrente continua a 1 200 volt, svolge servizio viaggiatori e merci[1].

Con effetto dal 1º gennaio 2021 la Meiringen-Innertkirchen è stata venduta dalla Kraftwerke Oberhasli alla Zentralbahn[2].

CaratteristicheModifica

La linea, a scartamento metrico, è lunga 5,05 km. La linea è elettrificata a corrente continua con la tensione di 1.200 V; la pendenza massima è del 20 per mille, il raggio minimo di curva di 80 metri. È interamente a binario unico[3].

PercorsoModifica

[3] Stazioni e fermate 
   
per Lucerna
   
per Interlaken Ost
   
0,10 Meiringen
   
0,15 Meiringen Ost
   
0,65 Meiringen Alpbach
   
1,37 Aareschlucht West
   
Kirchetunnel
   
3,39 Aareschlucht Ost
   
   
4,15 Innertkirchen Unterwasser
   
Kaisertunnel
   
4,57 Innertkirchen Grimseltor
   
5,05 Innertkirchen Kraftwerk
Legenda · Convenzioni di stile

Materiale rotabileModifica

Materiale motore - prospetto di sintesiModifica

[4]

Tipo Matricola Anno di costruzione Costruttore Note
Locomotive a vapore G 2/2+2/3 1÷2 1896 SLM ex RhB, acquistate nel 1926, radiate nel 1940
Locomotore ad accumulatori Ta 2/2 3 1931 Oerlikon ceduto nel 1979 alla Deutscher Eisenbahn-Verein[5]
Automotrice ad accumulatori BDa 2/2 4 1939 SIG-SAAS ceduta nel 1982 al Museo svizzero dei trasporti
Automotrice ad accumulatori BDa 2/2 5 1949 SIG-SAAS monumentata ad Innertkirchen
Automotrici Bem 4/4 6÷7 1952 Fuchs-BBC acquistate nel 1976 dalla OEG, accantonate tra 1998 e 2000
Automotrice Be 4/4 8 1996 Stadler
Automotrice Be 4/4 9 1961 acquistata nel 1997 dalla RBS (ex VBW), accantonata nel 2007
Trattore da manovra Tm" 10 RACO 1961 originariamente a scartamento normale, nel 1987 trasformato a scartamento metrico, acquistato nel 2000 dalle FFS[6], ceduto nel 2011 a La Traction[7]
Automotrice BDe 4/4 11 1953 SIG-SAAS acquistata nel 2005 dalle CJ
Locomotore Diesel-elettrico Gem 4/4 12 1952 SIG-SAAS acquistato nel 2010 dalle CJ
Automotrice Be 2/6 13 1997 Stadler acquistato nel 2018 dalla MVR; dal 2021 rinumerato Be 125 013

NoteModifica

  1. ^ Alessandro Muratori, Alberto Perego,Brünig:cento anni alla grande in Mondo Ferroviario, 1988
  2. ^ (DE) Zentralbahn übernimmt MIB., in zentralbahn.ch, Stansstad, 30 novembre 2020. URL consultato il 4 dicembre 2020.
  3. ^ a b Infrastrukturdaten zb Zentralbahn AG Abweichungen zu Leistungskatalog (PDF), su zentralbahn.ch. URL consultato il 1º febbraio 2022.
  4. ^ Meiringen - Innertkirchen - Bahn (MIB), su pospichal.net. URL consultato il 1º febbraio 2022.
  5. ^ Triebwagen T 46, su museumseisenbahn.de. URL consultato il 1º febbraio 2022.
  6. ^ Normalspur-Triebfahrzeuge im Eigentum der SBB (Stand 30.06.13) (PDF), su sgeg.ch. URL consultato il 1º febbraio 2022.
  7. ^ TM" 10, su la-traction.ch. URL consultato il 1º febbraio 2022.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN981145858285023022764 · WorldCat Identities (ENviaf-981145858285023022764