Fibula di Dorestad

oggetto antico

1leftarrow blue.svgVoce principale: Dorestad.

Fibula di Dorestad
Leiden-dorestad.jpg
Autoreanonimo
Dataprima metà del IX secolo d.C.
Materialepietre preziose
UbicazioneRijksmuseum van Oudheden di Leida, ma ritrovata a Wijk bij Duurstede

La fibula di Dorestad è un antico manufatto rinvenuto nel 1969 nei pressi della città olandese di Wijk bij Duurstede (l'antica Dorestad) e risalente alla prima metà del IX secolo.[1][2] È conservata nel Rijksmuseum van Oudheden di Leida.[1]

StoriaModifica

La fibula fu probabilmente realizzata in un atelier della Borgogna o della Svizzera all'epoca di Carlo Magno.[1][2]

Si ritiene che sia stata sotterrata intorno all'850 d.C.[1]

DescrizioneModifica

Nella fibula sono incastonate varie pietre, tra cui delle perle e una pietra rossa centrale.[1]

Vi è raffigurato un albero colorato stilizzato e anche le pietre di vario colore incastonate nella fibula fanno pensare a degli alberi da frutto.[1] Vi sono poi raffigurate alcune croci, che sono state interpretate come simboli cristiani, mentre la pietra rossa centrale è stata interpretata come un simbolo di Cristo.[1]

Nella lavorazione delle decorazioni della parte anteriore della fibula si evincono varie tecniche, tra cui il cloisonné.[1]

NoteModifica

  1. ^ a b c d e f g h (NL) Fibula van Dorestad, Rijksmuseum van Oudheden. URL consultato il 15 novembre 2016 (archiviato dall'url originale il 15 novembre 2016).
  2. ^ a b (NL) Dorestad, Historiek.nl. URL consultato il 15 novembre 2016.