Fondina (stoviglia)

Fondina con ala, decorata a papaveri, in un servizio da tavola

La fondina o piatto fondo è un tipo di stoviglia usata per servire il cibo, in particolare i primi piatti sia in brodo che asciutti[1][2].

Come un piatto è di forma solitamente tondeggiante, raramente quadrata o lobata, ma risulta più profonda, può avere il bordo netto, come una ciotola schiacciata, o finito con uno sporto di forma appiattita che si chiama ala. Se fa parte di un servizio da tavola ha le stesse forme, colori e decorazioni degli altri pezzi. Il suo diametro va da 20 a 23 cm[3].

In una apparecchiatura formale fa parte del coperto, cioè si trova già in tavola sopra il piatto piano e viene riempita al momento dalla zuppiera.

NoteModifica

  1. ^ Fondina, in Treccani.it – Vocabolario Treccani on line, Istituto dell'Enciclopedia Italiana.
  2. ^ Piatto, in Treccani.it – Vocabolario Treccani on line, Istituto dell'Enciclopedia Italiana.
  3. ^ I vari tipi di piatti e piattini: piano, fondo, girevole, porta torta, di servizio, su gustoblog.it. URL consultato l'11 aprile 2019.

Voci correlateModifica

  Portale Cucina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cucina