Foshan

città a livello di prefettura della provincia cinese del Guangdong
Foshan
città-prefettura
(ZH) 佛山
Foshan – Veduta
Localizzazione
StatoCina Cina
ProvinciaGuangdong
Amministrazione
PrefettoChen Yunxian
Segretario PCCLin Yuanhe
Territorio
Coordinate23°01′N 113°07′E / 23.016667°N 113.116667°E23.016667; 113.116667 (Foshan)Coordinate: 23°01′N 113°07′E / 23.016667°N 113.116667°E23.016667; 113.116667 (Foshan)
Altitudine16 m s.l.m.
Superficie3 848,49 km²
Abitanti7 194 311 (2010)
Densità1 869,39 ab./km²
Contee5
Comuni64
Altre informazioni
Cod. postale528000
Prefisso0757
Fuso orarioUTC+8
ISO 3166-2CN-11
Codice UNS44 06
Targa粤E
Cartografia
Mappa di localizzazione: Cina
Foshan
Foshan
Foshan – Mappa
Sito istituzionale

Foshan (in cinese 佛山; in pinyin Fóshān) è una città della Cina nella provincia del Guangdong.

EtimologiaModifica

Il nome Foshan significa letteralmente Monte del Buddha.

StoriaModifica

Numerosi reperti archeologici rinvenuti a Foshan dimostrano che l'area era già abitata più di duemila anni or sono. Nel 628 d.C. furono trovate tre statue in bronzo del Buddha, da cui la città prese il nome.

Durante il periodo Song (960-1279) Foshan era un rinomato centro per la produzione di porcellane, di oggetti fusi e di tessitura in seta.

Monumenti e luoghi d'interesseModifica

Tempio degli Antenati (Zumiao)Modifica

Risalente alla seconda metà del secolo XI, fu restaurato nel 1372. È dedicato all'imperatore del Nord, Signore delle Acque. Non è dedicato agli Antenati come suggerisce il nome, ma la denominazione deriva solo dal fatto che si tratta del più antico tempio della città. All'interno si trovano:

  • il palazzo Antistante (Qian Dian),
  • il palazzo Principale (Zheng Dian),
  • il palazzo dei Festeggiamenti della Verità (Qingzhen Lou),
  • il lago del Broccato Profumato (Jinxiang Chi),
  • il terrazzo delle Diecimila Felicità (Wanfu Tai).

Istituto delle arti popolariModifica

L'Istituto delle arti popolari è situato nel Tempio dell'amore Fraterno e della Lunga Vita (Renshou Si).

NoteModifica


Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàGND (DE4451521-2
  Portale Cina: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Cina