Apri il menu principale

Francesco Bonsignori

pittore italiano

BiografiaModifica

Allievo del padre Alberto, pittore dilettante, Bonsignori si perfezionò sotto la guida di Benaglio. Visse a Verona fino al 1480, quando si trasferì a Venezia dove rimase fino al 1487. In seguito risiedette a Mantova, dove svolse il compito di pittore di corte presso i Gonzaga (insieme ad Andrea Mantegna) tra il 1487 e il 1505.

La prima parte della sua attività pittorica è influenzata dalla pittura veneziana (Antonello da Messina, Giovanni Bellini, Cima da Conegliano, Alvise Vivarini)

La vicinanza con Mantegna diede alla sua arte un tono più monumentale (pala della Beata Osanna, Mantova, museo di Palazzo Ducale; Madonna e Santi, Londra, National Gallery), addolcito però, verso l'inizio del XVI secolo, da una delicata morbidezza del modellato forse influenzata dal passaggio mantovano di Leonardo da Vinci (si vedano al proposito le due versioni del San Sebastiano, Curtatone, S. Maria delle Grazie e Arezzo, Museo d'Arte, e la Madonna e Santi, Verona, San Bernardino).

Ritrattista di notevole qualità (come nell'effigie di ignoto della National Gallery), Francesco fu fratello di Girolamo Bonsignori, anch'egli pittore per i Gonzaga.

Moriva a Caldiero presso Verona il 12 luglio 1519, dove si era recato per un periodo di cure termali alle Terme di Giunone.

OpereModifica

 
Ritratto di Francesco Sforza, 1490 circa

Molte delle sue opere sono conservate nel Museo di Castelvecchio e in alcune chiese di Verona, ma molti dipinti del paese mantovano andarono distrutti durante il sacco del 1630.

BibliografiaModifica

  • C.Brown, Francesco Bonsignori, painter to the Gonzaga court: new documents, in "Atti e memorie della Accademia Virgiliana di Mantova", N.S. 47.1979, pp. 81–96
  • A. Zamperini, Miti familiari: commissioni veronesi per il giovane Francesco Bonsignori, in "Verona illustrata", 16.2003, pp. 17–42
  • U. B. Schmidt, Francesco Bonsignori, in "Münchner Jahrbuch der bildenden Kunst", 3.F. 12.1961, pp. 73–152
  • Mantegna e le arti a Verona 1450 - 1500, catalogo della mostra a cura di S. Marinelli, P. Marini, Venezia 2006
  • Mantegna a Mantova 1460 - 1506, catalogo della mostra a cura di M. Lucco, Milano 2006

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN22413103 · ISNI (EN0000 0000 0306 3163 · GND (DE129128627 · BNF (FRcb14970138p (data) · ULAN (EN500031337 · CERL cnp00529566 · WorldCat Identities (EN22413103