Apri il menu principale

Francesco Borgatti

politico italiano (1818-1885)
Francesco Borgatti
Francesco Borgatti.jpg

Ministro di grazia e giustizia del Regno d'Italia
Durata mandato 20 giugno 1866 –
17 febbraio 1867
Monarca Vittorio Emanuele II di Savoia
Capo del governo Bettino Ricasoli
Predecessore Giovanni De Falco
Successore Bettino Ricasoli, ad interim
Legislature IX legislatura del Regno d'Italia

Senatore del Regno d'Italia
Legislature dalla XI

Deputato del Regno d'Italia
Legislature VIII, IX, X, XI
Sito istituzionale

Deputato del Regno di Sardegna
Legislature VII
Sito istituzionale

Francesco Borgatti (Corporeno, 30 maggio 1818[1]Firenze, 14 aprile 1885[1]) è stato un politico e magistrato italiano, senatore del Regno.

Conseguì la laurea di giurisprudenza presso l'Università di Bologna.

Fu Ministro di Grazia e Giustizia e Culti del Regno d'Italia nel Governo Ricasoli II.

NoteModifica

  1. ^ a b DBI.

BibliografiaModifica

OnorificenzeModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN73186820 · ISNI (EN0000 0001 1574 3913 · LCCN (ENn99042671 · GND (DE139757309 · BAV ADV10010812 · CERL cnp01202850 · WorldCat Identities (ENn99-042671