Apri il menu principale

Francesco Lumachi (Firenze, ... – ...) è stato uno scrittore, editore e libraio italiano.

Guida di Firenze e dintorniModifica

Scrisse la guida Firenze, nuova guida illustrata storica-artistica-aneddotica della città e dintorni, edita a Firenze dalla Società Editrice Fiorentina nel 1929 e, nelle ultime pagine fa notare: «"Explicit liber", la mia fatica è terminata, la Guida è compiuta. Ho cercato di renderla esatta il più possibile; non ho risparmiato né tempo, né cure, né fatica per arricchirla di notizie storiche, artistiche, letterarie… ho scritto della mia diletta Firenze con amore infinito di figlio, con cuore e anima di Fiorentino, fiero della propria patria… Cominciata a scrivere il 2 marzo 1924. Terminata il 27 luglio 1927».

Museo ArcheologicoModifica

 
Il cortile del Museo Archeologico Nazionale di Firenze con le tombe etrusche ricostruite

A proposito del Museo Archeologico Nazionale di Firenze, scrive: «[…] Questo Museo […] è ora in completo riordinamento sotto l'autorevole, attiva direzione del Prof. Antonio Minto» e «In una seconda edizione della presente Guida, edizione che non tarderà molto a pubblicarsi, mi farò un dovere di descrivere esaurientemente i tesori contenuti nel Museo, descrizione che oggi sarebbe incompleta e che probabilmente a breve scadenza, ossia a riordinamento ultimato, diverrebbe inutile e non corrispondente alla realtà».

Nel 1938 fu stampata infatti, sempre dalla Società Editrice Fiorentina, la Guida artistica di Firenze e dei suoi dintorni. Corredata di notizie storico- artistiche dei principali monumenti, vedute, piante topografiche.

Altre opereModifica

  • Storie per librai, dove si trovano leggende e aneddoti sui libri
  • Bricciche fiorentine (storie, storielle, aneddoti) (Firenze, Tip. Stella, 1935)
  • Historie per gli amici de' libri
  • Nella repubblica del libro: Bibliomani celebri; Librai d'altri tempi.
Controllo di autoritàVIAF (EN64371195 · ISNI (EN0000 0000 6125 470X · BAV ADV10052280 · WorldCat Identities (EN64371195