Frederick Russell Burnham

militare, mercenario e scrittore statunitense
Frederick Russell Burnham

Maggiore Frederick Russell Burnham (Mankato, 11 maggio 1861Santa Barbara, 1º settembre 1947) è stato un militare, mercenario e scrittore statunitense.

Fu uno dei fondatori dei Boy Scouts of America, insieme a Theodore Roosevelt e Robert Baden-Powell, la sua poliedrica figura è romanzesca ai limiti dell'irreale, eppure fu solo la base per Allan Quatermain.[1][2]

BiografiaModifica

Viaggiò ed operò oltre che negli USA, in Africa, in Canada, e partecipò alla corsa all'oro del Klondike ed guerra ispano-americana.

Burnham era alto solo 1,62 ma aveva uno sguardo potente e inquietante con occhi tra il blu e il grigio, capacità di vedere da molto lontano (e lui stesso faceva vita spartana per mantenere il rigore del corpo e poter superare le prove imposte dalla vita avventurosa per giungle e deserti, arrivando al punto di non bere e fumare per non ottundere i suoi acutissimi sensi).[3][4]

Nelle ricognizioni effettuate durante la campagna dei Metabele ebbe in varie occasioni come compagno l'esploratore americano, il maggiore Frederick Russell Burnham. Da Burnham Baden-Powell - con la sua caratteristica capacità di assimilare il meglio delle persone con cui veniva a contatto - prese vari dettagli che poi si ritroveranno nello scautismo.[5][6]

Prospettore minerario, avventuriero, militare, esploratore, combattente ed anche spia del controspionaggio britannico, venne coinvolto in un mortale duello con la spia tedesca Fritz Joubert Duquesne.

Opere originaliModifica

  • Scouting on Two Continents. Autobiografia. LC call number: DT775 .B8 (1926) (EN)
  • Fra Alaska Til Kap: Pionerliv i Amerikas minelejre og på Sydafrikas højsletter (1929) (DA)
  • Skautem ve dvou zemědílech. Díl 2 / Frederick Russell Burnham ; Přeložil a upravil H. Jost (1930) (CH)
  • Scouting Against the Apache, The Boy Scout's Book of True Adventure, Fourteen Honorary Scouts, with foreword by Theodore Roosevelt and biographical notes by James E. West. Published by G. P. Putnam's Sons, New York. LC call number: G525 .B77 (1931) (EN)
  • Taps for the Great Selous, Hunting Trails on Three Continents, Grinnell, George Bird, Kermit Roosevelt, W. Redmond Cross, and Prentiss N. Gray (editors). A Book of the Boone and Crockett Club. New York: The Derrydale Press, (1933) (EN)
  • Taking Chances. Autobiografia. LC call number: DT29 .B8. (1944) ((EN)

OnorificenzeModifica

  Compagno del Distinguished Service Order
  Queen's South Africa Medal
  British South Africa Company Medal

NoteModifica

  1. ^ Harold Hough, The Arizona Miner and Indiana Jones, in Miner News, gennaio 2010 (archiviato dall'url originale il 26 maggio 2013).
  2. ^ Jack Lott, Chapter 8. The Making of a Hero: Burnham in the Tonto Basin, in Craig Boddington (a cura di), America -- The Men and Their Guns That Made Her Great, Petersen Publishing Co., 1981, p. 90, ISBN 0-8227-3022-7.
  3. ^ Richard Harding Davis, Real Soldiers of Fortune, New York, Charles Scribner's Sons, 1906, ISBN 0-87364-239-2.
  4. ^ H. Rider Haggard, The Days of My Life Volume II (TXT), 1926. URL consultato il 17 dicembre 2006.
  5. ^ Robert Baden-Powell, The Matabele Campaign, 1896, London: Methuen and Co., 1897
  6. ^ Robert Baden-Powell, Scouting for Boys, London: C. A. Pearson (in volume unico, aprile), 1908

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN17113921 · ISNI (EN0000 0000 6425 3884 · LCCN (ENnr95023950 · GND (DE1049970047 · BNF (FRcb170349277 (data) · NLA (EN35965272 · WorldCat Identities (ENnr95-023950