Fresh Cream

album dei Cream del 1966
Fresh Cream
ArtistaCream
Tipo albumStudio
Pubblicazione9 dicembre 1966
pubblicato nel Regno Unito
Durata33:53 (LP 1967)
40:39 (CD del 1997)
Dischi1 / 1 / 1
Tracce10 / 10 / 11
GenereBlues rock
EtichettaReaction Records (593 001)
ProduttoreRobert Stigwood
RegistrazioneLondra al Chalk Farm Studios ed al Mayfair Studios, luglio-settembre 1966
FormatiLP / CD
NoteLP pubblicato negli USA, nel 1967, dalla Atco Records (codice LP/SD 33-206)
Certificazioni
Dischi d'oroLettonia Lettonia[1]
(vendite: 5 000+)
Stati Uniti Stati Uniti[2]
(vendite: 500 000)
Cream - cronologia
Album precedente
Album successivo
(1967)
Recensioni professionali
Recensione Giudizio
AllMusic 4/5 stelle[3]
The New Rolling Stone Album Guide 3/5 stelle[4]
Sputnikmusic 5.0 (Classic)[5]
Piero Scaruffi 6/10 stelle[6]
Uncut 8/10 stelle[7]
Dizionario del Pop-Rock 4/5 stelle[8]
24.000 dischi 3/5 stelle[9]

Fresh Cream è il primo album del gruppo rock britannico Cream, pubblicato nel Regno Unito nel dicembre del 1966 dalla Reaction Records; negli Stati Uniti l'album fu pubblicato nel gennaio del 1967 dalla Atco Records, con il brano I Feel Free al posto di Spoonful; nel 1997 la Polydor Records pubblicò l'album su CD, comprendente tutti i brani originali.

Nel 2012 l'album è stato posto al n. 102 dalla rivista Rolling Stone nella sua classifica dei 500 album più belli di tutti i tempi[10].

TracceModifica

LP pubblicato nel 1966 nel Regno Unito dalla Reaction Records

Lato A
  1. N.S.U. (Jack Bruce)
  2. Sleepy Time Time (Jack Bruce, Janet Godfrey)
  3. Dreaming (Jack Bruce)
  4. Sweet Wine (Janet Godfrey, Peter Baker)
  5. Spoonful (Willie Dixon)
Lato B
  1. Cat's Squirrel (Tradizionale; arrangiamento di S. Splurge)
  2. Four Until Late (Robert Johnson)
  3. Rollin' and Tumblin' (Muddy Waters)
  4. I'm So Glad (Skip James)
  5. Toad (Peter Baker)

LP pubblicato nel 1967 negli Stati Uniti dalla Atco Records (codice: LP/SD 33-206)

Lato A
  1. I Feel Free – 2:48 (Jack Bruce, Pete Brown)
  2. N.S.U. – 2:42 (Jack Bruce)
  3. Sleepy Time Time – 4:18 (Jack Bruce, Janet Godfrey)
  4. Dreaming – 1:57 (Jack Bruce)
  5. Sweet Wine – 3:16 (Janet Godfrey, Ginger Baker)
Lato B
  1. Cat's Squirrel – 2:59 (Tradizionale; arrangiamento di S. Splurge (Cream))
  2. Four Until Late – 2:06 (Robert Johnson)
  3. Rollin' and Tumblin' – 4:42 (Muddy Waters)
  4. I'm So Glad – 3:56 (Skip James)
  5. Toad – 5:09 (Ginger Baker)
Edizione CD del 1997, pubblicato dalla Polydor Records (531 810-2)
  1. I Feel Free – 2:51 (Jack Bruce, Pete Brown)
  2. N.S.U. – 2:43 (Jack Bruce)
  3. Sleepy Time Time – 4:20 (Janet Godfrey, Jack Bruce)
  4. Dreaming – 1:58 (Jack Bruce)
  5. Sweet Wine – 3:17 (Janet Godfrey, Ginger Baker)
  6. Spoonful – 6:30 (Willie Dixon)
  7. Cat's Squirrel – 3:04 (Tradizionale; arrangiamento di S. Splurge (Cream))
  8. Four Until Late – 2:07 (Robert Johnson; arrangiamento di Eric Clapton)
  9. Rollin' and Tumblin' – 4:42 (Muddy Waters)
  10. I'm So Glad – 3:58 (Skip James)
  11. Toad – 5:09 (Ginger Baker)

FormazioneModifica

Note aggiuntive

  • Robert Stigwood - produttore (Robert Stigwood Organisation, London)
  • Registrazioni effettuate nel luglio - settembre 1966 al Chalk Farm Studios ed al Mayfair Studios di Londra (Inghilterra)
  • John Timperly - ingegnere delle registrazioni
  • Remasterizzazione digitale di Joseph M. Palmaccio al PolyGram Studios
  • Paragon Publicity e Public Relations Ltd. (London) - design copertina
  • Star Flie - fotografie
  • La versione britannica di Fresh Cream, pubblicata nel dicembre 1966, include Spoonful ma assente del brano I Feel Free
  • La versione statunitense di Fresh Cream, pubblicata nel gennaio 1967, include I Feel Free ma omette Spoonful[11]

NoteModifica

  1. ^ (LV) International Latvian Certification Awards from 1998 to 2001, Latvijas Izpildītāju un producentu apvienība. URL consultato il 7 aprile 2020.
  2. ^ https://www.riaa.com/gold-platinum/?tab_active=default-award&se=Cream#search_section
  3. ^ (EN) Stephen Thomas Erlewine, Fresh Cream, su AllMusic, All Media Network. URL consultato il 5 ottobre 2017.
  4. ^ da The New Rolling Stone Album Guide di Nathan Brackett with David Hoard, pagina 198
  5. ^ [1]
  6. ^ [2]
  7. ^ [3]
  8. ^ da Dizionario del Pop-Rock di Enzo Gentile & Alberto Tonti, Ed. Baldini & Castoldi, pagina 246
  9. ^ da 24.000 dischi di Riccardo Bertoncelli e Chris Thellung, Zelig Editore, pagina 216
  10. ^ [4]
  11. ^ Note di copertina di Fresh Cream, Cream, Polydor Records, 531 810-2, 1997.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Rock