Apri il menu principale

Friedrich Tiedemann

anatomista e fisiologo tedesco

BiografiaModifica

Figlio maggiore di Dietrich Tiedemann (1748-1803), filosofo e psicologo di fama notevole, si laureò in medicina a Marburgo nel 1804, ma ben presto abbandonato la pratica. Si dedicò allo studio delle scienze naturali e durante un soggiorno a Parigi, diventò un ardente seguace di Georges Cuvier. I suoi studi portarono ad un notevole sviluppo delle conoscenze sul cervello umano, e furono correlati con gli studi del padre sullo sviluppo di intelligenza. Trascorse la maggior parte della sua vita come professore di anatomia e fisiologia a Heidelberg, un ruolo in cui fu nominato nel 1816, dopo aver ricoperto la cattedra di anatomia e zoologia per dieci anni a Landshut.

È stato eletto membro dell'Accademia Reale Svedese delle Scienze nel 1827.

Due dei suoi figli, Gustav e Heinrich, sono state vittime di rivolte del 1848 in Germania.

BibliografiaModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN42635598 · ISNI (EN0000 0000 8376 994X · LCCN (ENn85277608 · GND (DE118867733 · BNF (FRcb13474313v (data) · BAV ADV11319579 · CERL cnp01086327 · WorldCat Identities (ENn85-277608