Apri il menu principale

Fulvio Papi

filosofo, politico e scrittore italiano

Fulvio Papi (Trieste, 16 agosto 1930) è un filosofo, politico, scrittore, giornalista e accademico italiano.

Indice

BiografiaModifica

Nato a Trieste nel 1930, compie gli studi a Milano, a Stresa sul Lago Maggiore negli anni della seconda guerra mondiale, per poi tornare nuovamente all'Università degli Studi di Milano fino alla laurea nel 1953. Politicamente attivo nella corrente lombardiana del PSI, segue un percorso che lo vedrà varcare le porte del Parlamento[1] ed assumere la vice-direzione e poi la direzione dell'Avanti![2] Nel 1963, sospettando un aumento del tenore affaristico nella politica - così come lui stesso dichiara in un'intervista del 1989 - abbandona bruscamente tutto e si dedica all'insegnamento universitario che lascerà solo nel 2000. È insignito nello stesso anno del titolo di Professore Emerito dall'Università degli Studi di Pavia e dell'Ambrogino d'oro quale cittadino benemerito della Città di Milano.

Nello stesso anno 2000 fonda inoltre la rivista di filosofia Oltrecorrente, che tuttora dirige.

Con Mario Vegetti, Franco Alessio e Renato Fabietti, ha curato inoltre, per l'editore Zanichelli, il manuale di filosofia per i licei, in tre volumi, Filosofie e società.[3]

NoteModifica

  1. ^ KARL MARX RISPONDE A SALVATORE VECA, PRENDE LE DISTANZE DA ENGELS E RENDE OMAGGIO A FULVIO PAPI., in lavocedifiore.org, 8 novembre 2018. URL consultato il 19 dicembre 2018.
  2. ^ Biografia e bibliografia di Papi Archiviato il 13 dicembre 2013 in Internet Archive. nel sito "Fondazionecorrente.org
  3. ^ Biografia di Fulvio Papi (PDF), su dicom.uninsubria.it. URL consultato il 19 novembre 2018.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN61640816 · ISNI (EN0000 0000 6307 7890 · SBN IT\ICCU\CFIV\095561 · LCCN (ENn82233162 · BNF (FRcb12439711h (data) · WorldCat Identities (ENn82-233162