Apri il menu principale

Gaio Licinio Crasso

Console romano nel 168 a.C.
Gaio Licinio Crasso
Nome originaleCaius Licinius Crassus
GensLicinia
Consolato168 a.C.

Gaio Licinio Crasso [1] (in latino Caius Licinius Crassus; ... – ...) è stato un politico romano.

BiografiaModifica

Fratello di Publio, console nel 171 a.C., Gaio fu pretore nel 172 a.C. e l'anno successivo, durante il consolato del fratello, fu legato del fratello. Comandò l'ala destra nella battaglia di Callinicus, dove i Romani furono sconfitti da Perseo di Macedonia e persero 2.500 uomini.

Nel 168 a.C. fu eletto console con Lucio Emilio Paolo Macedonico; l'anno successivo si diresse autonomamente in Macedonia, anche se gli era stata assegnata la provincia della Gallia Cisalpina [2].

NoteModifica