Gaio Valerio Potito Flacco

politico romano
(Reindirizzamento da Gaio Valerio Potito Flaco)
Gaio Valerio Potito Flaco
Console della Repubblica romana
Nome originaleGaius Valerius Potitus
GensValeria
Consolato331 a.C.

Gaio Valerio Potito Flaco (... – ...) è stato un politico romano.

BiografiaModifica

Fu eletto console nel 331 a.C. insieme a Marco Claudio Marcello[1]. Durante il loro consolato, molti tra i cittadini più influenti morirono di una malattia che si presentava sempre con gli stessi sintomi. Le morti furono attribuite ad una congiura di donne: centosettanta matrone romane furono condannate per veneficio, dopo che altre si erano suicidate.

NoteModifica

Collegamenti esterniModifica