Giochi panarabi

I Giochi panarabi sono una manifestazione sportiva multidisciplinare a cui partecipano le nazioni del mondo arabo. I giochi sono organizzati dall'Unione dei Comitati Nazionali Olimpici Arabi e si sono disputati per la prima volta ad Alessandria, in Egitto, nel 1953. Nonostante numerose difficoltà organizzative ed economiche, l'evento si è svolto quasi sempre con cadenza quadriennale; le donne sono state ammesse a partecipare a partire dal 1985, mentre dal 2004 sono stati introdotti alcuni sport paralimpici.

Giochi panarabi
SportSport balls 2.png Multisport
OrganizzatoreUCNOA
Cadenzaquadriennale
Discipline28
Storia
Fondazione1953
Numero edizioni12
Ultima edizioneXII Giochi panarabi
Prossima edizioneXIII Giochi panarabi

StoriaModifica

I Giochi panarabi nacquero per idea del primo segretario della Lega Araba Abdul Rahman Hassan Azzam: nel 1947 Azzam presentò un memorandum nel quale proponeva un torneo multisportivo, che avrebbe dovuto coinvolgere tutti i paesi arabi. Il segretario sosteneva infatti che lo sport era il modo migliore per costruire nei giovani l'identità araba ed eliminare tra loro le differenze: le gare quindi, che prevedevano anche sport propri della tradizione araba, dovevano svolgersi ogni anno, in una città diversa. Tuttavia questa idea rimase per qualche anno sulla carta, fino al 1953, quando Ahmed El Demerdash Touny, un egiziano, membro del Comitato Olimpico Internazionale, riuscì a convincere le parti interessate, che dei Giochi disputati da atleti arabi, sarebbero stati un ottimo strumento per la riscoperta dell'identità araba. Fu così che lo stesso anno vennero organizzati i primi Giochi, in Egitto, al quale parteciparono otto nazioni. Dopo quattro edizioni con cadenza quadriennale, anche per difficoltà economiche, fino al 1992, i Giochi furono organizzati solamente due volte. Dal 1992 invece si svolgono regolarmente con cadenza per lo più quadriennale.

Nazioni partecipantiModifica

EdizioniModifica

Anno Edizione Sede Date Paesi Sport Atleti
1953 I Giochi panarabi   26 luglio
10 agosto
9 10 650
Alessandria d'Egitto Egitto
1957 II Giochi panarabi   24 agosto
8 settembre
10 14 914
Beirut Libano
1961 III Giochi panarabi   24 agosto
8 settembre
9 11 1.127
Casablanca Marocco
1965 IV Giochi panarabi   2 settembre
14 settembre
14 14 1.500
Il Cairo Repubblica Araba Unita
1976 V Giochi panarabi   6 ottobre
21 ottobre
11 18 2.174
Damasco Siria
1985 VI Giochi panarabi   24 agosto
8 settembre
21 18 3.442
Rabat Marocco
1992 VII Giochi panarabi   18 agosto
4 settembre
18 14 2.611
Damasco Siria
1997 VIII Giochi panarabi   13 luglio
27 luglio
19 20 3.253
Beirut Libano
1999 IX Giochi panarabi   15 agosto
31 agosto
21 26 5.504
Amman Giordania
2004 X Giochi panarabi   24 settembre
10 ottobre
22 32 5.525
Algeri Algeria
2007 XI Giochi panarabi   26 settembre
11 novembre
22 33 6.222
Il Cairo Egitto
2011 XII Giochi panarabi   9 dicembre
23 dicembre
21 28 8.000
Doha Qatar
2015 XIII Giochi panarabi   - - - -
Beirut Libano
2019 XIV Giochi panarabi   - - - -
Baghdad Iraq

DisciplineModifica

MedagliereModifica

Pos. Nazione       Totale
1   Egitto 542 409 348 1.299
2   Siria 279 228 282 789
3   Tunisia 257 210 274 741
4   Marocco 255 220 257 732
5   Algeria 217 253 290 760
6   Rep. Araba Unita 127 24 54 205
7   Libano 78 119 123 320
8   Iraq 77 116 151 344
9   Qatar 65 72 85 222
10   Giordania 63 96 79 238
11   Arabia Saudita 55 85 115 255
12   Emirati Arabi Uniti 26 29 42 97
13   Bahrein 23 24 39 86
14   Kuwait 20 23 46 89
15   Libia 18 26 42 86
16   Sudan 16 35 29 80
17   Oman 14 14 22 50
18   Palestina 5 29 60 94
19   Yemen 5 7 15 27
20   Gibuti 1 2 1 4
21   Somalia 0 4 1 5
22   Comore 0 0 0 0
  Mauritania 0 0 0 0

NoteModifica

  1. ^ Ha partecipato dal 1958 al 1971.

Collegamenti esterniModifica

  • (AREN) Doha 2011 - Sito ufficiale, su arabgames2011.qa. URL consultato il 6 settembre 2018 (archiviato dall'url originale il 28 gennaio 2011).
  Portale Sport: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di sport