Apri il menu principale
Giorgio Dellagiovanna
Giorgio Dellagiovanna - Varese FC 1967-68.jpg
Dellagiovanna nel 1967 al Varese
Nazionalità Italia Italia
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Difensore, centrocampista
Carriera
Giovanili
Inter
Squadre di club1
1961-1963 Inter 9 (1)
1962-1963 Brescia 22 (1)
1963-1964 Potenza 38 (0)
1964-1966 Inter 1 (0)
1966-1972 Varese 188 (1)
1972-1975 Seregno 96 (0)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Giorgio Dellagiovanna, talvolta accreditato anche come Giorgio Della Giovanna (Milano, 10 luglio 1941Milano, 17 ottobre 2013[1]), è stato un calciatore italiano, di ruolo difensore o centrocampista.

CarrieraModifica

Scoperto nella Vercellese, squadra della periferia ovest di Milano, cresce nelle giovanili dell'Inter. Si tratta di un difensore eclettico in grado di giocare anche a centrocampo. Esordisce in prima squadra il 27 settembre 1961, in una partita di Coppa delle Fiere (Colonia-Inter 4-2).

Nella squadra nerazzura non riesce a trovare spazio chiuso da Burgnich e Guarneri. Totalizza infatti in due stagioni 9 presenze in prima squadra, con una rete realizzata in occasione del successo esterno sull'Atalanta del 24 dicembre 1961[2].

Dopo aver giocato in prestito in Serie B, prima al Brescia, poi al Potenza, all'inizio della stagione 1964-1965 fa ritorno alla casa madre, ma gli spazi per lui si fanno ancora più ristretti. Nelle due stagioni successive, infatti, gioca solo due partite, una in campionato e una in Coppa Italia.

Nell'estate del 1966 si trasferisce a titolo definitivo al Varese, dove gioca con continuità. Con la squadra biancorossa colleziona, tra Serie A e Serie B, 188 presenze con una rete segnata, conseguendo due promozioni in massima serie e altrettante retrocessioni.

Ha vinto due campionati con l'Inter nel 1964-1965 e nel 1965-1966, pur collezionando nelle stagioni citate solamente una presenza in Serie A (Inter-Messina 3-1 del 7 ottobre 1964) e una in Coppa Italia (Lanerossi Vicenza-Inter 1-2 del 7 gennaio 1966).

In carriera ha totalizzato complessivamente 122 presenze ed una rete in Serie A e 132 presenze e 2 reti in Serie B.

PalmarèsModifica

NoteModifica

Collegamenti esterniModifica