Apri il menu principale

Giovani delinquenti

film del 1958 diretto da Bernard L. Kowalski
Giovani delinquenti
Titolo originaleHot Car Girl
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno1958
Durata71 min
Dati tecniciB/N
Genereazione, drammatico
RegiaBernard L. Kowalski
SceneggiaturaLeo Gordon
ProduttoreGene Corman
Produttore esecutivoRoger Corman
Casa di produzioneSanta Cruz Productions, Allied Artists
FotografiaJohn M. Nickolaus Jr.
MontaggioIrene Morra
MusicheCal Tjader
ScenografiaDaniel Haller
TruccoHarry Thomas
Interpreti e personaggi

Giovani delinquenti (Hot Car Girl) è un film statunitense del 1958 diretto da Bernard L. Kowalski.

Indice

TramaModifica

Il ladro di automobili Walter Duke Willis, vive di furti insieme al suo "collega" Freddy. Nel corso di una gara automobilistica clandestina, causa un incidente in cui muore un agente di polizia e scappa via lasciando sul posto Janice che viene arrestata, La fidanzata di Walter, Peg, tenta di convincere Janice a non rivelare chi era alla guida ma allo stesso tempo cerca di far costituire Walter per vederlo dalla parte della giustizia per almeno una volta nella vita. Dopo il rifiuto di Janice, Walter la uccide e scappa con Peg coinvolgendola in una rocambolesca fuga, con tanto di rapine lungo la strada, fino a quando resta in trappola in una cava con la polizia alle calcagna che tenta un'imboscata.

ProduzioneModifica

Il film fu prodotto dalla Santa Cruz Productions, girato nel 1958, diretto da Bernard L. Kowalski e prodotto dai fratelli Gene e Roger Corman. Corman fu anche produttore esecutivo e apparve in un cameo nel ruolo di un poliziotto. La produzione può considerarsi un film d'exploitation adolescenziale.[1]

DistribuzioneModifica

Fu distribuito dalla Allied Artists. Alcune delle uscite internazionali sono state:[2]

PromozioneModifica

La tagline, apparsa sul manifesto promozionale, è: "She's Hell-on-Wheels... fired up for any thrill!".[3]

CriticaModifica

Secondo Segnalazioni Cinematografiche il film si rifà al già ampiamente trattato filone della criminalità di strada giovanile senza apportare nulla di nuovo o originale al tema. La storia risulta particolarmente "monotona" mentre "lo studio psicologico dei personaggi è superficiale e neppure nell'ambientazione si sono raggiunti risultati apprezzabili".[4]

NoteModifica

  1. ^ (EN) Tom Weaver, John Brunas, Michael Brunas, Interviews with B science fiction and horror movie makers: writers, producers, directors, actors, moguls, and makeup, McFarland, 2006, p.222, ISBN 0-7864-2858-9. URL consultato il 1º ottobre 2011.
  2. ^ Giovani delinquenti - Date di uscita, su imdb.com. URL consultato il 1º ottobre 2011.
  3. ^ (EN) Giovani delinquenti - Tagline, su imdb.com. URL consultato il 1º ottobre 2011.
  4. ^ Giovani delinquenti - Segnalazioni Cinematografiche, vol. 48, 1960

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema