Apri il menu principale
Giovanni Amoroso
Giudice Amoroso.jpg
Amoroso il giorno del giuramento

Giudice della Corte costituzionale della Repubblica italiana
In carica
Inizio mandato 13 novembre 2017
Tipo nomina Elezione da parte della Corte suprema di cassazione

Giovanni Amoroso (Mercato San Severino, 30 marzo 1949) è un magistrato italiano, giudice della Corte costituzionale, in carica dal 13 novembre 2017.

Indice

BiografiaModifica

È stato un magistrato della Corte di cassazione, presidente della sezione lavoro (dal 2016), componente delle Sezioni Unite civili (dal 2006) e direttore dell'Ufficio del Massimario e del Ruolo. È stato anche consigliere di cassazione presso la sezione lavoro e presso la terza sezione penale.

In precedenza è stato anche docente universitario di diritto civile all'Università degli Studi di Macerata e di diritto costituzionale presso la Libera Università Mediterranea di Casamassima.

È autore di numerose pubblicazioni di diritto del lavoro, giustizia costituzionale, diritto civile e procedura civile.

Il 26 ottobre 2017 è stato eletto giudice costituzionale, dove era già stato a lungo assistente di studio, dai giudici della Corte di cassazione in una votazione di ballottaggio. Ha giurato, ed è quindi entrato ufficialmente in carica, il 13 novembre successivo.[1]

OnorificenzeModifica

Onorificenze italianeModifica

  Cavaliere di gran croce dell'Ordine al merito della Repubblica italiana
«Di iniziativa del Presidente della Repubblica»
— 29 novembre 2018[2]

OpereModifica

  • Il diritto del lavoro, con Vincenzo Di Cerbo e Arturo Maresca, Milano, Giuffrè Editore.
  • Contratto collettivo dei dirigenti: commento ai vigenti c.c.n.l. dei dirigenti di aziende industriali, commerciali, agricole, del credito e delle casse di risparmio, Napoli, Jovene, 1987.
  • Contratto collettivo per la scuola pubblica e privata: commento agli accordi sindacali della scuola pubblica ed ai contratti collettivi delle scuole private, Napoli, Jovene, 1989, ISBN 88-243-0787-6.
  • Commentario allo Statuto dei lavoratori e alla normativa sui licenziamenti: esposizione di giurisprudenza con riferimenti di dottrina, con Vincenzo Di Cerbo, Milano, Giuffrè Editore, 1992, ISBN 88-14-03382-X.
  • Statuto dei lavoratori e disciplina dei licenziamenti, con Vincenzo Di Cerbo, Milano, Giuffrè Editore, 1997, ISBN 88-14-06462-8.
  • La giurisprudenza della Corte costituzionale sulla sicurezza sociale, 1990-1996, curatela con Raffaele Foglia e Lucia Tria, Milano, Giuffrè Editore, 1997, ISBN 88-14-06282-X.
  • L'impresa familiare, Padova, CEDAM, 1998, ISBN 88-13-21124-4.
  • Il giudizio civile di cassazione, Milano, Giuffrè Editore, 2012, ISBN 88-14-16438-X.
  • Il giudizio costituzionale, con Giampaolo Parodi, Milano, Giuffrè Editore, 2015, ISBN 978-88-14-20355-8.

NoteModifica

Altri progettiModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN12388277 · ISNI (EN0000 0000 3258 702X · SBN IT\ICCU\CFIV\060172 · LCCN (ENn92099935 · BNF (FRcb12375800t (data)