Apri il menu principale

Giovanni Bolla (Parma, 1650Parma, 15 settembre 1735) è stato un pittore italiano.

BiografiaModifica

Si formò sugli esempi di Carlo Cignani e dei Bibiena.

A Parma ha lasciato un'Assunzione nella chiesa di San Pietro, un San Carlo nella chiesa di San Cristoforo e alcuni affreschi nel palazzo vescovile e nell'oratorio di San Quirino.

Realizzò alcuni affreschi a soggetto mitologico nella Rocca Meli Lupi di Soragna e dipinse per la cappella palatina una Crocifissione e un Sant'Antonio abate.

Gli è stato attribuito il Martirio di san Fedele conservato nel convento di San Francesco a Busseto.

La sua decorazione per la chiesa di San Francesco di Paola a Parma è andata perduta.

Collegamenti esterniModifica