Apri il menu principale
Giovanni Santini

Presidente della Provincia di Terni
Durata mandato 1929 –
1929
Predecessore -
Successore Cesare Pressio Colonnese
Coalizione Liberale + PNF

Sindaco di Terni
Durata mandato 1924 –
1926
Predecessore Mariano Cittadini
Successore Ercole Felice Montani
Coalizione Liberale + PNF

Giovanni Santini (Terni, ... – Terni, dicembre 1929) è stato un politico italiano, Sindaco di Terni dal 1924 al 1926 e primo preside della Provincia di Terni.

BiografiaModifica

Giovanni Santini, originario di Collescipoli, fu un politico fascista che divenne Sindaco di Terni nel 1924 e successivamente primo "preside" della neo-costituita provincia di Terni. Fu tra i primi sostenitori del neo-fondato Partito Fascista a Terni tanto da far parte del Direttorio del fascio ternano di combattimento dal 1921. Esponente della borghesia agraria, nel luglio 1921, alla testa di un corteo di bandiere tricolori, riuscì a far cadere l’amministrazione socialista di Collescipoli. Fu sostenuto dagli esponenti liberali e dal Partito Nazionale Fascista, che lo fece nominare preside della neo-costituita provincia di Terni. Morì prematuramente dopo solo un anno dall'inizio del suo incarico nella Provincia di Terni e fu sostituito dal conte Cesare Pressio Colonnese. Fu anche presidente della federazione provinciale fascista degli agricoltori.

BibliografiaModifica

  • Tesi di dottorato Varasano Leonardo, Università di Bologna
  • Il fascismo nella provincia operosa: politica, economia e società a Terni nel ventennio nero (1921-1940), Tesi di dottorato, Angelo Bitti
  • Renato Covino, Dal decentramento all'autonomia: la Provincia di Terni dal 1927 al 1997, Provincia di Terni, 1995 - 349 pagine

Collegamenti esterniModifica