Apri il menu principale

Giuseppe Maria Figatelli

matematico e pittore italiano
Trattato aritmetico, 1692

Giuseppe Maria Figatelli o Ficatelli (Cento, 1639Firenze, 3 settembre 1703) è stato un matematico e pittore italiano.[1][2]

Indice

BiografiaModifica

Fu allievo di Cesare Gennari e raggiunse l'apice nella seconda metà del XVII secolo, dipingendo per le chiese della propria città natia.[3] Nel 1675 pubblicò un trattato matematico, Ristretto Aritmetico.

I suoi figli, Paolo Antonio (1671 – 17 febbraio 1724) e Stefano Felice Figatelli (8 aprile 1686 – 5 settembre 1771), ereditarono il suo studio e furono pittori attivi localmente.[1]

OpereModifica

NoteModifica

  1. ^ a b , Dizionario Biografico degli Italiani - Volume 47, Treccani (1997), a cura di Fabia Farneti.
  2. ^ Michael Bryan, Dictionary of Painters and Engravers, Biographical and Critical (Volume I: A–K), a cura di Robert Edmund Graves, York St. #4, Covent Garden, London; Original from Fogg Library, Digitized May 18, 2007, George Bell and Sons, 1886, pp. page 483.
  3. ^ Giuseppe Campori, Gli artisti italiani e stranieri negli stati estensi catalogo storico ..., p. 204.

Altri progettiModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN65213583 · GND (DE134044487 · ULAN (EN500191592 · CERL cnp01139677