Apri il menu principale
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando fra' Giuseppe Pozzo, architetto del XVII/XVIII secolo, vedi Jacopo Antonio Pozzo.
Giuseppe Pozzo
Nazionalità Italia Italia
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Ritirato 1956
Carriera
Giovanili
193?-1937 Cossatese[1]
Squadre di club1
1937-1940 Pro Vercelli 53 (18)
1943-1944 Novara 17 (?)
1946-1948 Pro Vercelli 64 (28)
1948-1951 Spezia 100 (32)
1951-1954 Foggia ? (?)
1954-1956 Incedit 80 (33)[2]
Carriera da allenatore
1958-1959Giulianova
1960-1962Giulianova[3]
1970-1971FoggiaVice[4]
1975-1976Bari
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Giuseppe Pozzo (Vercelli, 28 gennaio 1920) è un ex calciatore italiano, di ruolo centrocampista.

CarrieraModifica

Debutta in Serie B con la Pro Vercelli nel 1937-1938, disputando 53 gare e segnando 18 reti in tre stagioni.

Nel dopoguerra torna a giocare in Serie B con la Pro Vercelli nella stagione 1946-1947, totalizzando altre 64 presenze e mettendo a segno 28 gol[5][6].

Nel 1948-1949 passa allo Spezia, dove gioca per altri tre anni in Serie B per un totale di 100 presenze e 32 gol[7][8][9].

Nel 1951 si trasferisce al Foggia, prima in Serie C e poi in IV Serie, ed infine passa all'altra squadra della città dauna, la Incedit.

PalmarèsModifica

ClubModifica

Competizioni nazionaliModifica

Foggia: 1953-1954 (solo il girone G)

AllenatoreModifica

Competizioni regionaliModifica

Giulianova: 1960-1961

NoteModifica

  1. ^ Elenco dei giocatori italiani autorizzati a cambiare società nella stagione 1937-38, da «Il Littoriale», 6 agosto 1937, pp. 4-5
  2. ^ Statistiche Carrierecalciatori.it
  3. ^ Massimo D’Agostino e Alexandru Palosanu, Almanacco storico della Serie D – Stagione 1961/62, 2013, p. 282.
  4. ^ Almanacco Illustrato del calcio 1971, edizioni Panini, pag. 173
  5. ^ Almanacco illustrato del Calcio, Milano, Edizioni Rizzoli, 1948, p. 159.
  6. ^ Almanacco illustrato del Calcio, Milano, Edizioni Rizzoli, 1949, p. 164.
  7. ^ Almanacco illustrato del Calcio, Milano, Edizioni Rizzoli, 1950, p. 167.
  8. ^ Almanacco illustrato del Calcio, Milano, Edizioni Rizzoli, 1951, p. 165.
  9. ^ Almanacco illustrato del Calcio, Milano, Edizioni Rizzoli, 1952, p. 165.