Apri il menu principale

Give Till It's Gone

album di Ben Harper del 2011
Give Till It's Gone
ArtistaBen Harper
Tipo albumStudio
Pubblicazione10 maggio 2011
(Italia)
Durata49:55
Dischi1
Tracce11
GenereRock
EtichettaEMI Music, Virgin Records
FormatiCD, download digitale, LP
Certificazioni
Dischi d'oroFrancia Francia[1]
(Vendite: 50.000)
Ben Harper - cronologia
Album precedente
(2010)
Album successivo
(2012)
Recensioni professionali
Recensione Giudizio
All Music Guide[2] 3/5 stelle
Entertainment Weekly[3] A-
Paste Magazine[4] 8.6
Rolling Stone[5] 3.5/5 stelle
Spin[6] 6/10 stelle
Il Tempo[7] 8/10 stelle

Give Till It's Gone è il decimo album in studio di Ben Harper, pubblicato in Italia il 10 maggio 2011 dall'etichetta EMI Music,[8] una settimana prima rispetto alla pubblicazione internazionale, avvenuta il 17 maggio dello stesso anno per Virgin Records.

Il disco ha ottenuto recensioni generalmente favorevoli da parte della critica internazionale.[9]

Indice

AnticipazioniModifica

L'album, inizialmente previsto per l'autunno 2010,[10] è stato poi rimandato per decisione della casa discografica.[11]

In Italia l'album è stato anticipato dal singolo Don't Give Up on Me Now, uscito il 1º aprile 2011.[12] Il primo singolo scelto per il mercato internazionale è stato invece Rock N' Roll Is Free,[13] reso disponibile in download gratuito il 22 marzo 2011 attraverso il sito web di Amazon.[14]

Il discoModifica

A detta dello stesso Ben Harper, Give Till It's Gone è «una reale estensione dell'ultimo anno e mezzo della mia vita, e tutti questi suoni sono ispirati alle mie esperienze. Non avrei potuto realizzare una "ammissione" musicale più sincera».[15] Tra le tematiche presenti nel disco è presente infatti anche la fine dell'amore, con riferimento alla separazione tra il cantante e l'attrice Laura Dern, avvenuta nel corso del 2010.[15][16] Il brano Rock N' Roll Is Free è invece ispirato all'esibizione di Neil Young in Rockin' in the Free World, alla quale il cantautore ha assistito in occasione dell'apertura di un suo concerto a Londra nel 2010.[17]

L'album contiene una collaborazione con Jackson Browne, proprietario del Los Angeles Studio, nel quale sono avvenute le registrazioni della maggior parte del disco. Il cantautore statunitense partecipa infatti al brano Pray That Our Love Sees the Dawn.[18]Spilling Faith e Get There from Here vedono invece la partecipazione di Ringo Starr in qualità di batterista e coautore.[19][20]

Si tratta del primo disco da solista di Ben Harper dopo l'album Both Sides of the Gun del 2006.[17] Il cantautore ha spiegato questa sua scelta affermando di aver seguito l'istinto, ma anche di aver voluto chiudere il proprio contratto con l'etichetta Virgin Records allo stesso modo in cui era iniziato, ovvero con la pubblicazione di un disco da solista.[11]

TracceModifica

CD (EAN 5099909506725)[21]
  1. Don't Give Up on Me Now – 3:32 (Ben Harper, Jason Mozersky)
  2. I Will Not Be Broken – 5:04 (Ben Harper, Jason Mozersky)
  3. Rock N' Roll Is Free – 4:21 (Ben Harper)
  4. Feel Love – 3:46 (Ben Harper, Jason Mozersky)
  5. Clearly Severely – 4:52 (Ben Harper, Jason Mozersky, Jordan Richardson)
  6. Spilling Faith – 3:31 (Ben Harper, Jason Mozersky, Jordan Richardson, Ringo Starr, Jesse Ingalls)
  7. Get There from Here – 5:54 (Ben Harper, Jason Mozersky, Jordan Richardson, Ringo Starr, Jesse Ingalls)
  8. Pray That Our Love Sees the Dawn – 4:42 (Ben Harper, Jason Mozersky)
  9. Waiting On a Sign – 5:00 (Ben Harper, Jesse Ingalls)
  10. Dirty Little Lover – 4:46 (Ben Harper, Jordan Richardson)
  11. Do It for You, Do It for Us – 4:27 (Ben Harper, Jason Mozersky, Jesse Ingalls)

Durata totale: 49:55

ClassificheModifica

Classifica (2011) Posizione
massima
Australia[22] 9
Belgio (Fiandre)[23] 72
Belgio (Vallonia)[24] 16
Canada[25] 12
Francia[26] 3
Italia[27] 2
Nuova Zelanda[28] 13
Portogallo[29] 25
Spagna[30] 49
Stati Uniti[31] 15
Svizzera[32] 6

NoteModifica

  1. ^ (FR) Ben Harper. "Give Till It's Gone" certifié disque d'or, www.rtl2.fr, 21 luglio 2011. URL consultato il 27 luglio 2011.
  2. ^ (EN) Thom Jurek, Give Till It's Gone - Ben Harper - Review, All Music Guide. URL consultato il 27 maggio 2011.
  3. ^ (EN) Kyle Anderson, Give Till It's Gone (2011) - Ben Harper, Entertainment Weekly, 27 maggio 2011. URL consultato il 27 maggio 2011.
  4. ^ (EN) Bo Moore, Ben Harper: Give Till It's Gone, Paste Magazine. URL consultato il 27 maggio 2011.
  5. ^ (EN) Anthony DeCurtis, Give Till It's Gone by Ben Harper, Rolling Stone, 17 maggio 2011. URL consultato il 27 maggio 2011 (archiviato dall'url originale il 27 maggio 2011).
  6. ^ (EN) Mikael Wood, Ben Harper 'Give Till It's Gone', Spin. URL consultato l'11 maggio 2011.
  7. ^ Stefano Mannucci, Il giradischi . Ben Harper "Give till it's gone" (Capitol-Emi).[collegamento interrotto], Il Tempo, 11 maggio 2011. URL consultato l'11 maggio 2011.
  8. ^ Ben Harper, esce domani nuovo album, ANSA, 9 maggio 2011. URL consultato l'11 maggio 2011.
  9. ^ (EN) Give Till It's Gone - Ben Harper, Metacritic. URL consultato il 27 maggio 2011.
  10. ^ (EN) Daniel Kreps, Ringo Starr Teams With Ben Harper for Exclusive Set, Rolling Stone, 7 luglio 2010. URL consultato l'11 maggio 2011.
  11. ^ a b Ben Harper, la videointervista di Rockol, Rockol.it, 10 maggio 2010. URL consultato l'11 maggio 2011.
  12. ^ Musica/ Ben Harper: esce domani in Italia "Give till it's gone", TMNews, 9 maggio 2011. URL consultato l'11 maggio 2011 (archiviato dall'url originale il 16 marzo 2012).
  13. ^ (EN) Matthew Perpetua, Listen: Ben Harper Gives Away 'Rock N' Roll is Free', Rolling Stone, 29 marzo 2011. URL consultato l'11 maggio 2011.
  14. ^ (EN) Megan Caffery, Check Out: Ben Harper – “Rock N’ Roll Is Free”, Consequence of Sound, 21 marzo 2011. URL consultato l'11 maggio 2011.
  15. ^ a b L'amore che scompare nel nuovo cd di Ben Harper, Il Giornale di Vicenza, 9 maggio 2011. URL consultato l'11 maggio 2011 (archiviato dall'url originale il 12 maggio 2011).
  16. ^ Giulia Pacella, Ben Harper festeggia il nuovo album con il divorzio, Elle, 11 ottobre 2010. URL consultato l'11 maggio 2011 (archiviato dall'url originale il 4 aprile 2011).
  17. ^ a b Ben Harper - Give Till It's Gone[collegamento interrotto], www.fastweb.it, 10 maggio 2011. URL consultato l'11 maggio 2011.
  18. ^ Ben Harper, 'Give till it’s gone' nei negozi a metà maggio, Rockol.it, 25 febbraio 2011. URL consultato l'11 maggio 2011.
  19. ^ (EN) Alex Young, Ben Harper returns with Give Till It’s Gone, Consequence of Sound, 24 febbraio 2011. URL consultato l'11 maggio 2011.
  20. ^ Ben Harper nuovo album e tour, DelRock.it, 1º aprile 2011. URL consultato l'11 maggio 2011.
  21. ^ (EN) Give Till It's Gone - Ben Harper, All Music Guide. URL consultato l'11 maggio 2011.
  22. ^ Bel Harper - Give Till It's Gone (album), australian-charts.com. URL consultato il 27 luglio 2011.
  23. ^ (NL) Bel Harper - Give Till It's Gone (album), www.ultratop.be. URL consultato il 27 maggio 2011.
  24. ^ (FR) Bel Harper - Give Till It's Gone (album), www.ultratop.be. URL consultato il 27 maggio 2011.
  25. ^ (EN) Ben Harper Album & Song Chart History - Canadian Albums, Billboard. URL consultato il 27 maggio 2011.
  26. ^ (FR) Bel Harper - Give Till It's Gone (album), lescharts.com. URL consultato il 10 giugno 2011.
  27. ^ Classifica settimanale dal 09/05/2011 al 15/05/2011, FIMI. URL consultato il 20 maggio 2011 (archiviato dall'url originale il 5 maggio 2012).
  28. ^ (EN) Bel Harper - Give Till It's Gone (album), charts.org.nz. URL consultato il 27 maggio 2011.
  29. ^ (EN) Bel Harper - Give Till It's Gone (album), portuguesecharts.com. URL consultato il 10 giugno 2011.
  30. ^ (EN) Bel Harper - Give Till It's Gone (album), spanishcharts.com. URL consultato il 10 giugno 2011.
  31. ^ (EN) Ben Harper Album & Song Chart History - Billboard 200, Billboard. URL consultato il 27 maggio 2011.
  32. ^ (DE) BEN HARPER - GIVE TILL IT'S GONE (ALBUM), hitparade.ch. URL consultato il 27 maggio 2011.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Musica