Laghi amari

(Reindirizzamento da Grande Lago Amaro)
Laghi amari
Great Bitter Lake from space (hires).JPG
Il Grande Lago Amaro visto da satellite.
Stato Egitto Egitto
Governatorato Ismailia
Suez
Coordinate 30°20′N 32°23′E / 30.333333°N 32.383333°E30.333333; 32.383333Coordinate: 30°20′N 32°23′E / 30.333333°N 32.383333°E30.333333; 32.383333
Altitudine m s.l.m.
Dimensioni
Superficie 250 km²
Mappa di localizzazione: Egitto
Laghi amari
Laghi amari

I due Laghi Amari, il piccolo e il grande, si trovano lungo il canale di Suez.

Il Grande Lago Amaro in arabo: البحيرة المرة الكبرى‎, al-Buhayra al-Murra al-Kubrā è un lago salato situato tra l'Africa e il Sinai che divide in una parte nord e in una parte sud il canale di Suez. È unito al Piccolo Lago Amaro (in in arabo: البحيرة المرة الصغرى‎, al-Buhayra al-Murra al-Sughrā).

Giacché il canale non ha dighe, l'acqua fluisce liberamente dal Mediterraneo e dal Mar Rosso, rimpiazzando quella persa per evaporazione.

Indice

Eventi storiciModifica

Dopo l'armistizio dell'otto settembre, il Grande Lago Amaro fu usato dagli Alleati per ospitare le navi da battaglia italiane che si erano consegnate a Malta, fra le navi ospitate nel bacino ci furono le corazzate Vittorio Veneto e Italia.

Il 14 febbraio 1945, sul Grande Lago Amaro, il Presidente degli Stati Uniti d'America Franklin D. Roosevelt, venendo direttamente della Conferenza di Jalta, a bordo dell'incrociatore USS Quincy, vi incontrò il re dell'Arabia Saudita, Abd al-Aziz dell'Arabia Saudita. Unico testimone di quella riunione fu l'interprete del presidente statunitense e non esiste nessun verbale conosciuto della discussione tra i due[1].

NoteModifica

  1. ^ Michael Klare, Blood and Oil: The Dangers and Consequences of America's Growing Petroleum Dependency, Henry Holt and Co - 30/09/2004, p. 35 et 218n. ISBN 0-8050-7313-2

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Controllo di autorità VIAF: (EN170413256 · BNF: (FRcb15325182f (data)
  Portale Africa: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Africa