Apri il menu principale
Rosgvardija
Guardia Russa
NationalGuardRussia.svg
distintivo da braccio
Descrizione generale
Attiva27 marzo 1811 - oggi
NazioneRussia Russia
TipoCorpo di gendarmeria
RuoloSupporto alla polizia
Ordine pubblico
Anti-terrorismo
Dimensione182.000 unità
Guarnigione/QGMosca
Battaglie/guerrePrima guerra cecena
Seconda guerra cecena
Parte di
Comandanti
Ministro degli affari interniVladimir Kolokolcev
Simboli
Simbolo dell'Alto comandoRosgvardia-chevron.svg
Simbolo della Guardia particolare giurataSecurity guard of Rosgvardia logo.svg
Fonti nel testo
Voci su gendarmerie presenti su Wikipedia

La Guardia Russa (in cirillico: Росгвардия, traslitterato:Rosgvardija) ex truppe interne del ministero degli Interni (in cirillico: Внутренние войска Министерства внутренних дел, traslitterato:Vnutrennie vojska Ministerstva vnutrennikh del), più comunemente indicate come Truppe interne, erano un corpo di gendarmeria della Federazione russa. Subordinate al Ministero degli affari interni, svolgevano principalmente attività di supporto alla polizia russa con compiti di: ordine pubblico, controllo dei siti strategici di interesse nazionale, antiterrorismo e pattugliamento dei confini. Dal 5 aprile 2016 sono state tolte dalle dipendenze del Ministero per costituire la base della neonata Guardia Nazionale della Federazione Russa.

Indice

StoriaModifica

StrutturaModifica

AttivitàModifica

Le truppe interne si occupano, principalmente, di:

  • difesa nazionale; nelle situazioni di guerra effettua operazioni come le altre forze armate russe
  • protezione delle: istituzioni, basi militari, siti nucleari
  • operazioni anti-terrorismo;
  • funzioni di polizia militare
  • ordine pubblico; in supporto alla polizia
  • trasporto dei detenuti
  • controllo delle frontiere; in supporto alle Guardie di confine

BibliografiaModifica

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Russia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Russia