Guerrino Zanotti

politico sammarinese
Guerrino Zanotti

Capitano reggente di San Marino
Durata mandato 1º ottobre 2014 –
1º aprile 2015
(con Gianfranco Terenzi)
Predecessore Valeria Ciavatta
(con Luca Beccari)
Successore Roberto Venturini
(con Andrea Belluzzi)

Segretario di Stato
per gli affari interni
In carica
Inizio mandato 27 dicembre 2016

Dati generali
Partito politico Sinistra Socialista e Democratica
Professione politico

Guerrino Zanotti (Città di San Marino, 24 ottobre 1962) è un politico sammarinese, dal 27 dicembre 2016 Segretario di Stato agli Affari interni della Repubblica di San Marino.

BiografiaModifica

Nato il 24 ottobre 1962, lavora all'Istituto di Sicurezza Sociale, come responsabile dell'Ufficio Prestazioni Economiche. Si è iscritto al Partito dei Socialisti e dei Democratici nel 2005. Entra la prima volta nel Consiglio Grande e Generale nel 2006 subentrando ai consiglieri nominati segretari di stato. Rimane in parlamento fino alla scadenza della legislatura nel 2008. Rieletto nel consiglio nel 2012, è membro della Commissione Consiliare Permanente Sanità e Territorio. È inoltre presidente della Commissione antimafia della Repubblica di San Marino. È stato eletto capitano reggente per il mandato ottobre 2014 - aprile 2015.[1] Il 4 dicembre 2016 viene rieletto in Consiglio Grande e Generale all'interno della coalizione Adesso.sm. In seguito viene nominato Segretario di Stato agli Affari interni.

CuriositàModifica

  • La sua passione è la corsa.
  • È sposato e ha due figli.

NoteModifica

Collegamenti esterniModifica