Héðinsfjörður

Héðinsfjörður
Hestfjall og Héðinsfjörður.JPG
Stato Islanda Islanda
Regione Norðurland eystra
Coordinate 66°09′38.34″N 18°45′00″W / 66.16065°N 18.75°W66.16065; -18.75
Dimensioni
Lunghezza km
Larghezza km
Idrografia
Immissari principali Héðinsfjarðará
Mappa di localizzazione: Islanda
Héðinsfjörður
Héðinsfjörður

Héðinsfjörður (in lingua islandese: Fiordo di Héðin) è un fiordo situato nel settore nordorientale dell'Islanda.

DescrizioneModifica

Héðinsfjörður è uno dei fiordi della regione del Norðurland eystra.[1] È situato nella parte orientale della penisola di Tröllaskagi tra il Siglufjörður a ovest e l'Ólafsfjörður a est. Il fiordo è largo 3 km e penetra per 6 km nell'entroterra.

Il piccolo fiume Héðinsfjarðará scorre nella valle all'interno, formando il lago Héðinsfjarðararvatn appena prima di sfociare nel fiordo. Il lago è un buon sito di pesca.

Il fiordo è circondato da picchi montuosi che si elevano fino a 850-900 metri sul livello del mare.

Non ci sono mai stati grandi insediamenti nel fiordo; in passato c'erano alcune fattorie in attività, ma attualmente è totalmente disabitato ed è diventato una destinazione escursionistica da Siglufjörður, situato nel vicino fiordo omonimo.

StoriaModifica

Il 29 maggio 1947, un aereo DC-3 della compagnia aerea islandese Flugfélag Íslands si schiantò sul pendio del monte Hestfjall, proprio sopra il fiordo di Héðinsfjörður. I 21 passeggeri e i quattro membri dell'equipaggio sono tutti morti nello schianto. La catastrofe in cui hanno perso la vita 25 persone è il più tragico incidente aereo nella storia dell'Islanda.[2]

Vie di comunicazioneModifica

La valle dietro il fiordo incontra a circa 600 metri di altezza la strada S76 Siglufjarðarvegur che è asfaltata tra i due tunnel del Héðinsfjarðargöng. I lavori di costruzione delle due gallerie sono iniziati nel 2006 mentre l'apertura della strada è avvenuta il 2 ottobre 2010, creando un collegamento stradale diretto tra i villaggi di Siglufjörður e Ólafsfjörður, situati nei due fiordi adiacenti al Héðinsfjörður.[3]

NoteModifica

  1. ^ (EN) Map Viewer, su kortasja.lmi.is, National Land Survey of Iceland. URL consultato il 7 aprile 2021.
  2. ^ (EN) Accident description, su aviation-safety.net, Aviation Safety Network. URL consultato il 7 aprile 2021.
  3. ^ (EN) Information about Siglufjörður, su guidetoiceland.is, Guide Iceland. URL consultato il 7 aprile 2021.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN198152139968111100001