HD 188753

stella nella costellazione del Cigno
HD 188753
HD 188753
Cygnus IAU.svg
ClassificazioneStella tripla (Nana gialla + Nana arancione + Nana rossa
Classe spettraleG8V/K0V/M2V
Distanza dal Sole149 anni luce
CostellazioneCigno
Coordinate
(all'epoca J2000)
Ascensione retta19h 35m 58,37s
Declinazione+41° 52′ 17,5″
Dati fisici
Raggio medio1,18/0,91/-[1] R
Massa
0,99/0,86/0,66[1] M
Periodo di rotazione25,7 anni
Temperatura
superficiale
5578/5272/- K[1] (media)
Luminosità
1,23/0,57/- L
Età stimata5,6 miliardi di anni
Dati osservativi
Magnitudine app.7,43
Magnitudine ass.4,17
Parallasse22,31 ± 0,78 mas
Moto proprioAR: -52,76 mas/anno
Dec: 284,44mas/anno
Velocità radiale−23,5 km/s
Nomenclature alternative
  • HO 581
  • ADS 13125
  • BD+41°3535
  • HIP 98001
  • WDS 19550+4152

Coordinate: Carta celeste 19h 35m 58.37s, +41° 52′ 17.5″

HD 188753 è un sistema stellare triplo a circa 149 anni luce dal sistema solare, nella costellazione del Cigno.

Sistema stellareModifica

 
Schema orbitale del sistema di HD188753.

La stella principale, HD 188753A, è una stella del tipo G (nana gialla) avente una massa pari a 1,06 volte quella solare.

A una distanza di circa 12 UA si trova un'altra coppia di stelle che costituiscono la componente B che è una binaria spettroscopica le cui componenti sono denominate HD 188753 Ba e 188753 Bb, rispettivamente una nana arancione e una nana rossa. Queste due stelle hanno una massa complessiva pari a 1,6 volte quella solare, e orbitano attorno a HD 188753A, o meglio attorno al comune centro di massa, in un periodo di 25,6 anni. Ba e Bb invece orbitano una attorno all'altra in un periodo di 154,45 giorni, mentre i loro semiassi maggiori sono rispettivamente, per Ba e Bb, di 0,28 e 0,37 UA.[1]

Possibile sistema planetarioModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: HD 188753 Ab.

Nel 2005 venne scoperto HD 188753 Ab da parte dell'astronomo polacco Maciej Konacki usando i Telescopi Keck situati al Mauna Kea, alle Hawaii: il pianeta sarebbe stato un gigante gassoso che orbitava in 3,3 giorni attorno alla stella principale del sistema. Nel 2007 un gruppo di astronomi guidati da Eggenberger non confermarono l'esistenza del pianeta dopo i loro studi sulla velocità radiale della stella[2].

NoteModifica

  1. ^ a b c d F. Marcadon, T. Appourchaux, J. P. Marquestitolo, Asteroseismic and orbital analysis of the triple star system HD 188753 observed by Kepler (PDF), aprile 2018.
  2. ^ Eggenberger, A. et al., No evidence of a hot Jupiter around HD 188753 A, in Astronomy and Astrophysics, vol. 466, n. 3, maggio 2007, pp. 1179–1183, DOI:10.1051/0004-6361:20066835.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Stelle: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di stelle e costellazioni