Apri il menu principale

Contro corrente (film 1921)

film del 1921 diretto da John Griffith Wray
(Reindirizzamento da Hail the Woman)
Contro corrente
Hail the Woman (1921) - 9.jpg
Titolo originaleHail the Woman
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno1921
Durata80 min (8 rulli - 2.201,27 metri)
Dati tecniciB/N
rapporto: 1,33 : 1
film muto
Generedrammatico
RegiaJohn Griffith Wray
SceneggiaturaC. Gardner Sullivan
ProduttoreThomas H. Ince (supervisore)
Casa di produzioneThomas H. Ince Corporation
FotografiaHenry Sharp
Interpreti e personaggi

Contro corrente (Hail the Woman) è un film muto del 1921 diretto da John Griffith Wray.

TramaModifica

Beresford, un bigotto contadino del New England, governa la sua casa con pugno di ferro, considerando le donne poco più che bestie da riproduzione. Così suo figlio David, che sta studiando teologia per diventare pastore, quando si innamora di Nan, una ragazza del villaggio, nasconde in famiglia la sua relazione né riesce, in seguito, a confessare di averla sposata. La giovane, rimasta incinta, viene cacciata di casa dietro pressioni di Beresford. L'unica che la aiuta è Judith, la sorella di David, che si reca a New York dopo la nascita del bambino. Lì, viene a sapere del matrimonio di Nan con David e, quando la cognata muore dopo il parto, prende con sé il neonato. Judith ritornerà a casa solo il giorno in cui David è ordinato sacerdote. Messo davanti alle sue responsabilità, David confessa alla congregazione il suo peccato e, pieno di rimorso, riconosce il figlio.

ProduzioneModifica

Il film fu prodotto dalla Thomas H. Ince Corporation.

DistribuzioneModifica

Il copyright del film, richiesto dalla Thomas H. Ince Productions, fu registrato l'8 dicembre 1921 con il numero LP17324[1]. Distribuito dall'Associated Producers Inc., il film uscì nelle sale statunitensi il 28 novembre 1921. In Portogallo, fu distribuito il 12 settembre 1924 con il titolo Respeitem as Mulheres.

CensuraModifica

Per la versione da distribuire in Italia, la censura italiana eliminò la didascalia "Il giorno in cui la donna avrà il coraggio di levare la bandiera della rivolta sarà il principio di una nuova era".[2]

NoteModifica

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema