Apri il menu principale

C. Gardner Sullivan

sceneggiatore statunitense
C. Gardner Sullivan

C. Gardner Sullivan (Stillwater, 18 settembre 1884Los Angeles, 5 settembre 1965) è stato uno sceneggiatore statunitense, uno dei più noti nomi di Hollywood. Nella sua carriera, iniziata nel 1912, firmò quasi duecento film, tra soggetti, sceneggiature e supervisioni.

Nel 1924, la rivista Story World lo ha inserito in un elenco che comprende le dieci persone che hanno contribuito di più all'industria cinematografica fin dal suo inizio. Quattro dei film scritti e sceneggiati da Sullivan sono stati inseriti nella lista del National Film Registry.

BiografiaModifica

Nato nel Minnesota, a Stillwater, frequentò le scuole pubbliche. Iniziò a lavorare nel 1907 come giornalista per il St. Paul Daily News, un giornale locale, guadagnando sei dollari la settimana.[1] Trasferitosi a New York, lavorò per il New York Evening Journal. Un collega gli mostrò un avviso pubblicitario apparso sul Saturday Evening Post, dove cercavano nuovi autori per l'industria cinematografica.[1][2] Gardner ricordava l'episodio come quello che diede inizio alla sua carriera nel cinema.[2]

Il suo primo soggetto non venne accettato e lui, per qualche tempo, smise di scriverne. La prima storia che riuscì a vendere aveva il titolo Her Polished Family': gli venne comperata dagli Edison Studios per venticinque dollari.[1][2]

In seguito, presentò un soggetto di genere western alla New York Motion Picture Corporation di Thomas H. Ince, ricevendo un assegno di cinquanta dollari. Nei mesi seguenti, la compagnia di Ince gli comprò una sessantina di storie.[2]

FilmografiaModifica

La filmografia è completa[3]

SceneggiatoreModifica

1912Modifica

1913Modifica

1914Modifica

1915Modifica

1916Modifica

1917Modifica

1918Modifica

1919Modifica

1920Modifica

1921Modifica

1922Modifica

1923Modifica

1924Modifica

1925Modifica

1926Modifica

1927Modifica

1928Modifica

1929Modifica

Anni trentaModifica

Anni quaranta/cinquantaModifica

Produttore/SupervisoreModifica

MontatoreModifica

RegistaModifica

Film o documentari dove appare C. Gardner SullivanModifica

NoteModifica

  1. ^ a b c Carolyn Lowrey, The first one hundred noted men and women of the screen, p. 176, 1920.
  2. ^ a b c d Human Note Desired for Film Stories, Oakland Tribune, 31 dicembre 1916.
  3. ^ Filmografia IMDb.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN212428 · ISNI (EN0000 0001 2098 2185 · LCCN (ENno89012864 · BNF (FRcb14044614v (data) · WorldCat Identities (ENno89-012864