Apri il menu principale

Hartford Wolf Pack

Hartford Wolf Pack
Hockey su ghiaccio Ice hockey pictogram.svg
HartfordWPackLogo.png
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Trasferta
Colori sociali Rosso, blu, grigio, bianco
Dati societari
Città Hartford
Paese Stati Uniti Stati Uniti
Lega American Hockey League
Conference Eastern
Division Atlantic
Fondazione 1926
Esordio 1997
Denominazione Providence Reds
(1926-1976)
Rhode Island Reds
(1976-1977)
Binghamton Dusters
(1977-1980)
Binghamton Whalers
(1980-1990)
Binghamton Rangers
(1990-1997)
Hartford Wolf Pack
(1997-2010, 2013-)
Connecticut Whale
(2010-2013)
Proprietario Madison Square Garden Inc.
General manager Canada Jim Schoenfeld
Allenatore Stati Uniti Ken Gernander
Squadre affiliate N.Y. Rangers (NHL)
G. Swamp Rabbits (ECHL)
Impianto di gioco XL Center
(15.635 posti)
Sito web www.hartfordwolfpack.com
Palmarès
Calder Cup
Calder Cup 1
Regular Season 1
Titoli di Conference 1
Titoli di Division 4
Si invita a seguire lo schema del Progetto Hockey su ghiaccio

Gli Hartford Wolf Pack sono una squadra di hockey su ghiaccio dell'American Hockey League con sede nella città di Hartford, in Connecticut. Sono affiliati ai New York Rangers, squadra della National Hockey League, e disputano i loro incontri casalinghi presso l'XL Center.

La squadra fu fondata nel 1926 con il nome di Providence Reds, e dopo una lunga serie di trasferimenti nel 1997 giunse ad Hartford, dove prese il nome di Hartford Wolf Pack. Fra il 2010 ed il 2013 la squadra cambiò il proprio nome in Connecticut Whale in ricordo degli Hartford Whalers, franchigia della National Hockey League che lasciò la città nel 1997.[1]

StoriaModifica

Nel 1997 gli Hartford Whalers si trasferirono nel 1997 in Carolina del Nord dove diventarono i Carolina Hurricanes. Nella stagione successiva la squadra affiliata in AHL dei New York Rangers dei Binghamton Rangers fu trasferita ad Hartford presso lo stesso impianto usato dai Whalers, l'Hartford Civic Center (oggi noto come XL Center).

In seguito ad un'iniziativa popolare volta a dare un nuovo nome alla franchigia, la squadra assunse la denominazione di Hartford Wolf Pack, riferimento alla tattica navale nota come "branco di lupi". Il Connecticut era sede sia della principale azienda costruttrice di sottomarini, la General Dynamics Electric Boat, sia della sede primaria dei sommergibili della US Navy di New London, onorando così la tradizione navale dello Stato. Fra i nomi proposti per la squadra vi fu anche quello di "Seawolf", in omaggio alla Classe Seawolf, tuttavia esso era già stato scelto dai Mississippi Sea Wolves della ECHL. Seguendo il tema dei sommergibili altri nomi proposti erano quelli di "Sonar" e "Torpedo".

La prima partita della storia dei Wolf Pack fu un successo per 2-0 contro gli Springfield Falcons. La squadra raggiunse i playoff per le prime dodici stagioni dalla sua creazione, e fu capace nel 2000 di conquistare la Calder Cup superando nelle finali i Rochester Americans. L'unica stagione nella quale non si qualificarono ai playoff fu quella 2009-2010.

Connecticut WhaleModifica

 
Il logo dei Connecticut Whale.

I Connecticut Whale prendono il proprio nome dall'altra formazione professionistica con sede la città di Hartford, gli Hartford Whalers, i quali si trasferirono nel 1997 in Carolina del Nord dove diventarono i Carolina Hurricanes.

Nell'estate del 2010 la squadra fu acquisita da Howard Baldwin, già proprietario degli Hartford Whalers. La modifica fu ufficializzata il 26 novembre 2010, giorno dell'ultima partita giocata dai "Wolf Pack". Il giorno dopo la squadra affrontò nel suo primo incontro da "Whale" i rivali statali dei Bridgeport Sound Tigers. Allo shootout i Whale si imposero per 3-2. La presenza di pubblico per quella partita fu pari a 13.089 spettatori. Rispetto ai Wolf Pack, più vicini alle divise adottate dai Rangers, i Connecticut Whale adottarono sulle proprie maglie i colori già scelti dai Whalers fra gli anni settanta e ottanta, il blu, il bianco ed il verde.

I Whale ospitarono l'AHL Outdoor Classic 2011 presso il Rentschler Field di East Hartford. I Whale persero per 5-4 ai rigori con i Providence Bruins. Nell'aprile del 2013 la dirigenza scelse di ritornare alla denominazione "Wolf Pack" a partire dalla stagione successiva.[2]

AffiliazioniModifica

Nel corso della loro storia gli Hartford Wolf Pack e i Connecticut Whale sono stati affiliati alle seguenti franchigie della National Hockey League:[3][4]

Record stagione per stagioneModifica

Stagione Division Gare V S P OTL SOL Punti GF GS Piazzamento Play-off
Hartford Wolf Pack
1997-98 New England 80 43 24 12 1 - 99 272 227 vince 1º turno (New Haven) 3-0
vince 2º turno (Worcester) 4-3
perde semifinali (Saint John) 1-4
1998-99 New England 80 38 31 5 6 - 87 256 256 vince 1º turno (Springfield) 3-0
perde 2º turno (Providence) 0-4
1999-2000 New England 80 49 22 7 2 - 107 249 198 vince 1º turno (Springfield) 3-2
vince 2º turno (Worcester) 4-1
vince semifinali (Providence) 4-3
vince Calder Cup (Rochester) 4-2
2000-01 New England 80 40 26 8 6 - 94 264 247 perde 1º turno (Providence) 2-3
2001-02 East 80 41 26 10 3 - 95 249 243 vince 1º turno (Manchester) 3-2
perde 2º turno (Hamilton) 1-4
2002-03 East 80 33 27 12 8 - 86 255 236 perde preliminari (Springfield) 0-2
2003-04 Atlantic 80 44 22 12 2 - 102 198 153 vince 1º turno (Portland) 4-1
vince 2º turno (Worcester) 4-0
perde semifinali (Wilkes-Barre) 3-4
2004-05 Atlantic 80 50 24 - 3 3 106 206 160 perde 1º turno (Lowell) 2-4
2005-06 Atlantic 80 48 24 - 6 2 104 292 231 vince 1º turno (Manchester) 4-3
perde 2º turno (Portland) 2-4
2006-07 Atlantic 80 47 29 - 3 1 98 231 201 perde 1º turno (Providence) 3-4
2007-08 Atlantic 80 50 20 - 2 8 110 266 198 perde 1º turno (Portland) 1-4
2008-09 Atlantic 80 46 27 - 3 4 99 243 216 perde 1º turno (Worcester) 2-4
2009-10 Atlantic 80 36 33 - 6 5 83 231 251
Connecticut Whale
2010-11 Atlantic 80 40 32 - 2 6 88 221 223 perde 1º turno (Portland) 2-4
2011-12 Northeast 76 36 26 - 7 7 86 210 208 vince 1º turno (Bridgeport) 3-0
perde 2º turno (Norfolk) 2-4
2012-13 Northeast 76 35 32 - 6 3 79 213 222
Hartford Wolf Pack
2013-14 Northeast 76 37 32 - 1 6 81 202 220
2014-15 Northeast 76 43 24 - 5 4 95 221 214 vince 1º turno (Providence) 3-2
vince 2º turno (Hershey) 4-2
perde semifinali (Manchester) 0-4
2015-16 Atlantic 76 41 32 - 3 0 85 202 199

Divise storicheModifica

Divisa casalinga dei Wolf Pack
Divisa da trasferta
Divisa casalinga dei Whale
Divisa da trasferta

GiocatoriModifica

  Le singole voci sono elencate nella Categoria:Hockeisti su ghiaccio degli Hartford Wolf Pack

Numeri ritiratiModifica

Numeri ritirati dagli Hartford Wolf Pack
Giocatore Ruolo Anni Anno di ritiro
12   Ken Gernander AD 1997-2005 2005

AllenatoriModifica

  Le singole voci sono elencate nella Categoria:Allenatori degli Hartford Wolf Pack

Record della franchigiaModifica

Singola stagioneModifica

Gol: 34   Brad Smyth (2000-01)
Assist: 69   Derek Armstrong (2000-01)
Punti: 101   Derek Armstrong (2000-01)
Minuti di penalità: 431   Dale Purinton (1999-2000)
Vittorie: 34   Jason LaBarbera (2003-04)
Shutout: 13   Jason LaBarbera (2003-04)
Media gol subiti: 1.54   Jason LaBarbera (2003-04)
Parate %: .936   Jason LaBarbera (2003-04)

CarrieraModifica

Gol: 184   Brad Smyth
Assist: 204   Derek Armstrong
Punti: 365   Brad Smyth
Minuti di penalità: 1077   Dale Purinton
Vittorie: 91   Jason LaBarbera
Shutout: 21   Jason LaBarbera
Partite giocate: 599   Ken Gernander

PalmarèsModifica

NoteModifica

  1. ^ (EN) Wolf Pack's Name Changing To Whale[collegamento interrotto], Hartford Courant, 20 settembre 2010. URL consultato il 19 agosto 2012.
  2. ^ (EN) Connecticut Whale: Exit Whale, Re-Enter Wolf Pack; Source Says Team Name Will Change, Courant.com. URL consultato il 16 maggio 2013 (archiviato dall'url originale il 30 aprile 2013).
  3. ^ (EN) Hartford Wolf Pack Parent Team affiliate history, hockeydb.com. URL consultato il 19 agosto 2012.
  4. ^ (EN) Connecticut Whale Parent Team affiliate history, hockeydb.com. URL consultato il 19 agosto 2012.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica