Apri il menu principale

Haut-Intyamon

comune svizzero
Haut-Intyamon
comune
Haut-Intyamon – Stemma
Haut-Intyamon – Veduta
Albeuve, capoluogo comunale
Localizzazione
StatoSvizzera Svizzera
CantoneWappen Freiburg matt.svg Friburgo
DistrettoGruyère
Amministrazione
Lingue ufficialiFrancese
Data di istituzione2002
Territorio
Coordinate46°31′01″N 7°03′22″E / 46.516944°N 7.056111°E46.516944; 7.056111 (Haut-Intyamon)Coordinate: 46°31′01″N 7°03′22″E / 46.516944°N 7.056111°E46.516944; 7.056111 (Haut-Intyamon)
Altitudine763 m s.l.m.
Superficie60,44 km²
Abitanti1 542 (2017)
Densità25,51 ab./km²
Frazionivedi elenco
Comuni confinantiBas-Intyamon, Blonay (VD), Château-d'Œx (VD), Châtel-Saint-Denis, Grandvillard, Gruyères, Montreux (VD), Rossinière (VD), Semsales, Veytaux (VD)
Altre informazioni
Cod. postale1669
Prefisso026
Fuso orarioUTC+1
Codice OFS2121
TargaFR
Cartografia
Mappa di localizzazione: Svizzera
Haut-Intyamon
Haut-Intyamon
Haut-Intyamon – Mappa
Sito istituzionale

Haut-Intyamon (toponimo francese) è un comune svizzero di 1 542 abitanti del Canton Friburgo, nel distretto della Gruyère.

Geografia fisicaModifica

StoriaModifica

Il comune di Haut-Intyamon è stato istituito il 1º gennaio 2002 con la fusione dei comuni soppressi di Albeuve, Lessoc, Montbovon e Neirivue; capoluogo comunale è Albeuve[1][2].

SocietàModifica

Evoluzione demograficaModifica

L'evoluzione demografica è riportata nella seguente tabella[1]:

Abitanti censiti

 

Geografia antropicaModifica

FrazioniModifica

Le frazioni di Haut-Intyamon sono[1]:

Infrastrutture e trasportiModifica

NoteModifica

  1. ^ a b c Marcel Muller, Haut-Intyamon, in Dizionario storico della Svizzera, 7 settembre 2006. URL consultato il 13 gennaio 2019.
  2. ^ (FR) Historique, su sito istituzionale del comune di Haut-Intyamon. URL consultato il 13 gennaio 2019.
  3. ^ Marianne Rolle, Albeuve, in Dizionario storico della Svizzera, 28 settembre 2016. URL consultato il 13 gennaio 2019.
  4. ^ Marianne Rolle, Lessoc, in Dizionario storico della Svizzera, 28 settembre 2016. URL consultato il 13 gennaio 2019.
  5. ^ Marianne Rolle, Montbovon, in Dizionario storico della Svizzera, 28 settembre 2016. URL consultato il 13 gennaio 2019.
  6. ^ Marianne Rolle, Neirivue, in Dizionario storico della Svizzera, 28 settembre 2016. URL consultato il 13 gennaio 2019.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN248760335 · WorldCat Identities (EN248760335
  Portale Svizzera: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Svizzera