Histiophryne psychedelica

specie di pesce
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Histiophryne psychedelica
Psychedelic frogfish 08Am7A1b.jpg
Stato di conservazione
Status none NE.svg
Specie non valutata
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Subphylum Vertebrata
Classe Actinopterygii
Ordine Lophiiformes
Famiglia Antennariidae
Sottofamiglia Histiophryninae
Genere Histiophryne
Specie H. psychedelica
Nomenclatura binomiale
Histiophryne psychedelica
Pietsch, Arnold, Hall, 2009

Histiophryne psychedelica è un pesce marino appartenente alla famiglia Antennariidae e alla sottofamiglia Histiophryninae[1].

Distribuzione e habitatModifica

Questa specie vive nelle acque costiere dell'Indonesia. Per il momento la presenza è stata accertata presso le isole di Ambon e Bali, scoperta per la prima volta a poche centinaia di metri dal porto di Ambon City a 5-7 metri di profondità.

DescrizioneModifica

Presenta un corpo tozzo e ben poco idrodinamico, con fronte alta, grande bocca rivolta verso l'alto e pinne pettorali prominenti, quasi a foggia di arti. Gli occhi sono piccoli e azzurro fosforescente, fulcro di una livrea sgargiante che vede un fondo giallo-verdastro con una ragnatela di linee bianche convergenti in modo simmetrico verso gli occhi.
Come è caratteristico dei pesci dell'ordine Lophiiformes il corpo non è ricoperto da scaglie. Può secernere dalla pelle del muco che lo protegge da lesioni quando il corpo striscia sui coralli.

ClassificazioneModifica

L'animale è stato descritto nel 2009 da Theodore W. Pietsch, Rachel J. Arnold e David J. Hall. Il nome della specie si riferisce alla presenza di una serie di strisce sul corpo che ricordano le colorazioni in voga nei movimenti artistici psichedelici.

 
Visione frontale della testa

NoteModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Pesci: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pesci