Apri il menu principale

BiografiaModifica

Hubert Koundé è nato in Francia da genitori del Benin[1], trascorrendo poi la sua infanzia tra i due paesi. Ha debuttato nel 1993 nel ruolo di Jamal nel film Metisse di Mathieu Kassovitz, regista che incontra nuovamente due anni dopo nel film La Haine (dove recita il ruolo di Hubert). Il film viene premiato nel 1995 con il Cesar come miglior film dell'anno. È anche autore di un'opera teatrale: Cagoule: Valentin et Yamina, messa in scena nel 2003. Ha realizzato due cortometraggi: Qui se ressemble s'assemble e Menhir e ha co-diretto un lungometraggio: Paris, la métisse[2]. Ha anche lavorato a film in lingua inglese come The Constant Gardener[3].

FilmografiaModifica

AttoreModifica

RegistaModifica

  • Menhir (1998) - cortometraggio
  • Qui se ressemble s'assemble (2000) - cortometraggio
  • Paris, la métisse (2005)

SceneggiatoreModifica

  • Menhir (1998) - cortometraggio
  • Qui se ressemble s'assemble (2000) - cortometraggio

TelevisioneModifica

  • Nestor Burma, 1 episodio (1992)
  • Les Cinq Dernières Minutes, episodio Meurtre à l'université (1995)
  • Les Enfants du Karoo (1997)
  • Maternité (1998)
  • Quelques jours en avril (2005)
  • L'Arbre et l'oiseau (2005)
  • Bella è la vita (Plus belle la vie), 2ª e 3ª stagione (2006)
  • Greco, episode Contact 82007)
  • La Cour des grands, episodio Alison (2008)
  • Central Nuit, episodio Celui qui n'existe pas (2008)
  • Le Voyage de la veuve (2008)
  • Pigalle, la nuit (2009)
  • 1788... et demi, regia di Olivier Guignard (2010)
  • Braquo, regia di Éric Valette e Philippe Haïm — Jonas Luanda, 2ª stagione (2011)
  • La Couleur de l'océanregia di Maggie Peren (2011)
  • Toussaint Louverture, regia di Philippe Niang (2012)
  • La Vallée des Mensonges (2014)

TeatroModifica

  • Le Costume, regia di Peter Brook, sceneggiatura di Mothobe Mutloatse (2001)
  • Cagoule, regia e sceneggiatura di Hubert Koundé (2004)

NoteModifica

  1. ^ (FR) Hubert Koundé, su africultures.com.
  2. ^ (FR) Hubert Koundé. Biographie., su allocine.fr.
  3. ^ (FR) Hubert Koundé. Filmographie., su allocine.fr.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN44499606 · ISNI (EN0000 0001 2101 0118 · LCCN (ENnr97036221 · GND (DE17328860X · BNF (FRcb14031788r (data) · WorldCat Identities (ENnr97-036221