Hylopetes bartelsi

specie di animale della famiglia Sciuridae
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Scoiattolo volante di Bartels[1]
Immagine di Hylopetes bartelsi mancante
Stato di conservazione
Status none DD.svg
Dati insufficienti[2]
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Mammalia
Ordine Rodentia
Sottordine Sciuromorpha
Famiglia Sciuridae
Sottofamiglia Sciurinae
Tribù Pteromyini
Sottotribù Glaucomyina
Genere Hylopetes
Specie H. bartelsi
Nomenclatura binomiale
Hylopetes bartelsi
(Chasen, 1939)

Lo scoiattolo volante di Bartels (Hylopetes bartelsi Chasen, 1939) è uno scoiattolo volante endemico dell'Indonesia.

DescrizioneModifica

Così come le altre specie del genere Hylopetes, lo scoiattolo volante di Bartels è uno Sciuride di piccole dimensioni. La colorazione è grigio-bruna sul dorso e biancastra sulla regione ventrale.

Distribuzione e habitatModifica

Questa specie, piuttosto elusiva, è stata avvistata solamente nella fitta foresta pluviale del Parco nazionale di Gunung Gede Pangrango, nella regione occidentale dell'isola di Giava.

BiologiaModifica

Non sappiamo pressoché nulla sulle abitudini di questo animale, ma è quasi sicuramente arboricolo e notturno. La sua dieta comprende frutta, noci, teneri germogli, foglie e, forse, insetti e altri piccoli animali.

ConservazioneModifica

Le notizie inerenti questa specie sono così poche che la IUCN la inserisce tra quelle a status indeterminato.

NoteModifica

  1. ^ (EN) D.E. Wilson e D.M. Reeder, Hylopetes bartelsi, in Mammal Species of the World. A Taxonomic and Geographic Reference, 3ª ed., Johns Hopkins University Press, 2005, ISBN 0-8018-8221-4.
  2. ^ (EN) Duckworth, J.W. & Hedges, S. 2008, Hylopetes bartelsi, su IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2020.2, IUCN, 2020.

Altri progettiModifica

  Portale Mammiferi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mammiferi