Institut européen d'administration des affaires

scuola di direzione azziendale e istituto di ricerca
(Reindirizzamento da INSEAD)
Institut européen d'administration des affaires
Inseadlogo.jpg
Insead - Blue Ocean Institute.jpg
Ubicazione
StatoFrancia Francia
CittàFontainebleau
Altre sediSingapore
Dati generali
SoprannomeINSEAD
MottoThe Business School for the World
Fondazione1957
FondatoreGeorges Doriot e Olivier Giscard d'Estaing
Tipoprivata
RettoreIlian Mihov[1]
Studenti938 (2009)
Dipendenti640
Mappa di localizzazione
Sito web

L'Institut européen d'administration des affaires, in acronimo INSEAD, fondato nel 1957, è una scuola di direzione aziendale e un istituto di ricerca.

Offre corsi a livello di dottorato di ricerca e di MBA nei suoi due campus in Europa (Francia) e Asia (Singapore). È accreditata AACSB, EQUIS e AMBA.

StoriaModifica

Gli inizi (1957-1960)Modifica

Il progetto dell'INSEAD fu presentato nel 1955 alla Camera di commercio e dell'industria di Parigi. La scuola venne fondata nel 1957 con l'ambizione di creare in Europa un'istituzione paragonabile all'università americana di Harvard, dove i tre fondatori avevano studiato. La scuola era ed è interamente finanziata con fondi privati e trovò sede nel castello di Fontainebleau[2].

Gli allievi del primo corso furono 57, provenienti da tutta Europa, ma anche dal Marocco e dagli Stati Uniti[3].

Lo sviluppo (1960-2000)Modifica

Fino al 1967 la scuola non accettava allieve femmine. La motivazione era che l'investimento non sarebbe stato redditizio, in quanto i posti da alto dirigente nella società francese dell'epoca erano chiusi alle donne e perciò ci sarebbe stato il rischio che le laureate potessero abbandonare la carriera per occuparsi della famiglia[4]. Tuttavia negli anni precedenti il Sessantotto il movimento femminista si sviluppò[5]. Perciò nel febbraio 1967 il comitato di direzione accettò due candidature femminili. Visti gli eccellenti risultati delle due allieve e visto che esse erano riuscite a trovare dei posti di lavoro qualificati, l'anno dopo furono accettate quattro candidate femmine[5].

Nel 1971 è stato fondato il Centre européen d'éducation permanentel[6]. Si tratta di un corso di formazione continua per quadri delle grandi imprese[7].

Nel 1969 la scuola si è trasferita in un nuovo campus, sempre a Fontainebleau.

Nel 1974 nacque un programma dedicato alle imprese asiatiche.

Nel 1993 venne inaugurato il corso di dottorato.

L'internazionalizzazione (2000-)Modifica

 
Il campus di Singapore.

Nel 2000 è stato aperto il campus dell'INSEAD a Singapore.

Nel 2006 è stato aperto un centro di ricerca in Israele e l'anno successivo è stato inaugurato il centro di Abu Dhabi, negli Emirati Arabi Uniti.

L'INSEAD ha stretto nel 2001 un'alleanza strategica con la Wharton School of the University of Pennsylvania[8]. La scuola ha stretto un analogo rapporto con l'Università Tsinghua di Pechino.

L'INSEAD fa parte del progetto Sorbonne Universités in quanto membro fondatore nel 2012.

Nel 2016 e nel 2017 l'INSEAD ha ottenuto il primo posto nella classifica dei migliori MBA sul Financial Times[9].

CampusModifica

L'INSEAD ha due campus: il campus originario si trova a Fontainebleau, vicino Parigi in Francia. Il secondo è nel distretto di Buona Vista nella città-stato Singapore. Il loro nome ufficiale è Campus Europa e Campus Asia.

L'INSEAD ha anche un centro per la formazione dirigenziale ad Abu Dhabi, un ufficio nordamericano a New York e un centro di ricerca in Israele.

RettoriModifica

  • 1959-1964 Olivier Giscard d'Estaing
  • 1964-1971 Roger Godino
  • 1971-1976 Dean Berry
  • 1976-1979 Uwe Kitzinger
  • 1979-1980 Claude Rameau
  • 1980-1982 Heniz Thanheiser
  • 1982-1986 Claude Rameau & Heniz Thanheiser
  • 1986-1990 Philippe Naert & Claude Rameau
  • 1990-1993 Claude Rameau & Ludo Van der Heyden
  • 1993-1995 Antonio Borges & Ludo Van der Heyden
  • 1995-2000 Antonio Borges
  • 2000-2006 Gabriel Hawawini
  • 2006-oggi Frank Brown[5]

NoteModifica

  1. ^ Ilian Mihov appointed Dean of INSEAD, MBA Today. URL consultato il 3 ottobre 2014 (archiviato dall'url originale il 6 ottobre 2014).
  2. ^ Page de présentation de l'histoire de l'INSEAD - The 1950s - creating the vision., su centres.insead.edu..
  3. ^ (EN) INSEAD European Competitiveness Initiative, su centres.insead.edu.
  4. ^ Jean-Louis Barsoux, Insead: From Intuition To Institution, Londra, Palgrave MacMillan, 2000, isbn 031223385X, p.46
  5. ^ a b c (EN) Jean-Louis Barsoux, Insead: From Intuition to Institution, Palgrave Macmillan, 2 settembre 2000, ISBN 0-312-23385-X.
  6. ^ page Cedep en anglais - qui sommes nous ?, su cedep.fr.
  7. ^ Jean-Louis Barsoux, Insead: From Intuition To Institution, Londra, Palgrave MacMillan, 2000, isbn 031223385X, p. 98-100.
  8. ^ (EN) The INSEAD - Wharton Alliance, su insead.edu.
  9. ^ Global MBA Ranking 2017, in Financial Times, 2017.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Coordinate: 1°18′01″N 103°47′16″E / 1.300278°N 103.787778°E1.300278; 103.787778

Controllo di autoritàVIAF (EN139135758 · ISNI (EN0000 0004 1791 3287 · LCCN (ENn80138177 · BNF (FRcb11876668v (data) · WorldCat Identities (ENlccn-n80138177