Apri il menu principale

I racconti delle fate

raccolta di fiabe tradotte da Carlo Collodi

«AVVERTENZA
Nel voltare in italiano i Racconti delle fate m'ingegnai, per quanto era in me, di serbarmi fedele al testo francese. Parafrasarli a mano libera mi sarebbe parso un mezzo sacrilegio. Ad ogni modo, qua e là mi feci lecite alcune leggerissime varianti, sia di vocabolo, sia di andatura di periodo, sia di modi di dire: e questo ho voluto notare qui in principio, a scanso di commenti, di atti subitanei di stupefazione e di scrupoli grammaticali o di vocabolario.
Peccato confessato, mezzo perdonato: e così sia.»

(Prefazione)
I racconti delle fate
AutoreCarlo Collodi
1ª ed. originale1876
GenereLetteratura per ragazzi
Sottogenerefiaba
Lingua originaleitaliano

I racconti delle fate è una raccolta di fiabe tradotte da Carlo Collodi per l'editore Paggi di Firenze, e pubblicata nel 1876 (nel 1875 Collodi ricevette da Paggi l'ordine di tradurre le fiabe pubblicate effettivamente l'anno successivo).

Contiene l'adattamento italiano delle nove celebri fiabe di Charles Perrault contenute ne I racconti di mamma l'oca, insieme a quattro di Madame d'Aulnoy e due di Madame Leprince de Beaumont.

EdizioniModifica

  • Carlo Collodi, I racconti delle fate, Illustrazioni di Gustave Doré. Prefazione di Giuseppe Pontiggia, Collana Biblioteca n.67, Milano, Adelphi, 1976, pp. 308, ISBN 978-88-459-0101-0.
  • Carlo Collodi, I racconti delle fate, Disegni di Giuliano Ferri, Gallucci, 2013.
  • Carlo Collodi, I racconti delle fate. Storie allegre, Prefazione di Guido Conti, a cura di F. Bouchard, Edizione nazionale Collodi, Firenze, Giunti, 2015.

Altri progettiModifica

  Portale Letteratura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Letteratura