I ribelli del Bounty

I ribelli del Bounty (in francese Les Révoltés de la Bounty) è un racconto di Jules Verne ispirato alla vicenda del famoso ammutinamento sul Bounty del 28 aprile 1789. Venne pubblicato nel 1879 insieme al romanzo I cinquecento milioni della Bégum all'interno della serie dei Viaggi straordinari.

I ribelli del Bounty
Titolo originaleLes Révoltés de la Bounty
HMS Bounty.jpg
AutoreJules Verne
1ª ed. originale1879
1ª ed. italiana1992
Genereracconto
Sottogenereavventura, storico
Lingua originalefrancese

Verne preferisce concentrarsi sulla figura del capitano della nave, William Bligh, e infatti l'opera narra del difficile viaggio, compiuto a bordo di una scialuppa di soli 7 metri, con cui Bligh e i diciotto uomini rimastigli fedeli raggiunsero la colonia olandese di Timor dopo aver navigato per quarantasette giorni e percorso 3618 miglia nautiche.

Edizioni in italianoModifica

  • Jules Verne, I ribelli del Bounty, Ibis, Como 1992
  • Jules Verne, I ribelli del Bounty; Un dramma in Messico, versione italiana a cura di Elda Volterrani; illustrazioni di L. Benett e J. Férat, E. Elle, Trieste 1994
  • Jules Verne, I ribelli del Bounty, Tascabili La spiga junior, Milano 2000

Altri progettiModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN180381406 · GND (DE116526224X
  Portale Letteratura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di letteratura