Apri il menu principale

Il passato è una bestia feroce

romanzo scritto da Massimo Polidoro
Il passato è una bestia feroce
AutoreMassimo Polidoro
1ª ed. originale2015
Genereromanzo
Sottogenerethriller
Lingua originaleitaliano
ProtagonistiBruno Jordan
Seguito daNon guardare nell'abisso

Il passato è una bestia feroce è il primo romanzo thriller del giornalista e scrittore Massimo Polidoro, edito da Edizioni Piemme nel 2015. Il romanzo ha vinto il premio letterario NebbiaGialla per l'anno 2015.[1]

Ha avuto un seguito, Non guardare nell'abisso (2016).

TramaModifica

Bruno Jordan è un noto giornalista della rivista "Krimen", in crisi per la recente rottura con la sua fidanzata e per l'atmosfera soffocante che deve affrontare in redazione. Un giorno riceve una misteriosa lettera, scritta trentatré anni prima dalla piccola Monica Ferreri, allora compagna di scuola e amica di Bruno, prima di sparire senza lasciare tracce.

Bruno non si lascia sfuggire l'occasione offertagli da quella lettera per allontanarsi da Milano e tornare nei luoghi della sua infanzia, dove indagherà sulla fine di Monica con l'aiuto della giovane donna maresciallo Costanza Piras.[2]

NoteModifica

  1. ^ Massimo Polidoro vince il NebbiaGialla 2015, su nebbiagialla.eu. URL consultato il 13/06/2016.
  2. ^ Il passato è una bestia feroce - Massimo Polidoro, su 50e50thriller.com. URL consultato il 13-06-2016.
  Portale Letteratura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di letteratura