Apri il menu principale

Il tempo del raccolto del grano

film del 1951 diretto da Yasujiro Ozu
Il tempo del raccolto del grano
Setsuko Hara in Early Summer.jpg
Fumiko e Noriko
Titolo originale麦秋, Bakushū
Paese di produzioneGiappone
Anno1951
Durata125 min
Dati tecniciB/N
rapporto: 1,37:1
Generedrammatico
RegiaYasujirō Ozu
SoggettoYasujirō Ozu
SceneggiaturaYasujirō Ozu, Kôgo Noda
ProduttoreTakeshi Yamamoto
FotografiaYuuharu Atsuta
MontaggioYoshiyasu Hamamura
MusicheSenji Itô
Interpreti e personaggi

Il tempo del raccolto del grano (麦秋, Bakushū) conosciuto anche come Il tempo della mietitura (Inizio d'estate) è un film del 1951, diretto da Yasujirō Ozu.

TramaModifica

Tokyo: nella famiglia Mamiya, medio borghese, ogni membro è alle prese con la propria vita: gli anziani genitori si godono la loro vecchiaia, il figlio Koichi è un affermato medico, sua moglie Fumiko si occupa della casa e dei loro due figli. L'unica loro preoccupazione è che Noriko, sorella di Koichi, a 28 anni sia ancora nubile e non abbia ancora trovato marito; Noriko, appoggiata dalla sua migliore amica Ayako, anche lei single, non ha intenzione di sposarsi come hanno fatto quasi tutte le sue amiche ed è determinata, almeno per il momento a continuare così, dedicandosi esclusivamente alla famiglia e al suo lavoro di segretaria. Tutti quanti, compresi i suoi genitori e Koichi, si stanno adoperando per trovarle un uomo con una buona posizione sociale, anche il suo capo le ha trovato un importante uomo d'affari di mezza età, ma Noriko è contraria ai matrimoni combinati ed è disposta a sposarsi soltanto per amore. Le cose cambiano quando Noriko si innamora di Kenkichi, suo amico d'infanzia nonché vicino di casa e collaboratore di Koichi; convinta dalla madre di Kenkichi, Noriko acconsente a sposarlo, ma in questa sua decisione, tanto attesa, trova invece l'opposizione della sua famiglia. I suoi genitori e soprattutto suo fratello aspiravano ad un marito ricco e influente invece di un dottore squattrinato, in procinto di trasferirsi ad Akita e per di più vedovo e con una figlia a carico, ma Noriko è intransigente e li convince a darle il consenso. Tempo dopo, i Mamiya, che hanno accettato con quieta rassegnazione la scelta di Noriko, decidono di fare una foto ricordo per suggellare il tempo che hanno trascorso tutti insieme; è infatti tempo che ognuno prenda la propria strada, con i genitori che si ritirano a vivere in campagna e Noriko che presto si trasferirà con Kenkichi ad Akita per un periodo di qualche anno.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema