Ilfenesh Hadera

attrice statunitense

Ilfenesh Hadera (New York, 1º dicembre 1985) è un'attrice statunitense di origine etiope.

Ilfenesh Hadera

Ha recitato nel film Baywatch del 2017, interpretando Stephanie Holden.

BiografiaModifica

Primi anniModifica

Hadera è nata nel quartiere newyorkese di Harlem nel distretto di Manhattan, da padre di origine etiope e madre di origine europea. Suo padre, Asfaha Hadera, è un rifugiato etiope del Tigrino e fondatore dell'African Services Committee, una ONG con sede ad Harlem che lavora con gli immigrati africani, mentre sua madre, Kim Nichols, è co-direttrice esecutiva di ASC. Ilfenesh lavorò come volontaria con il gruppo prima di avviare la sua carriera di attrice. Hadera ha anche lavorato come cameriera per 10 anni prima del suo debutto televisivo.

Ha frequentato la Harlem School of the Arts, seguita dalla Fiorello H. LaGuardia High School. Ha ricevuto un MFA in Text and Performance studies dal RADA / King's College di Londra.

CarrieraModifica

Nel 2010 ha debuttato come attrice nel film 1/20. Collaboratrice frequente di Spike Lee, è apparsa in Da Brick, The Blacklist, Oldboy, Show Me a Hero, Chi-Raq, Chicago Fire, The Punisher e She's Gotta Have It.

Hadera ha recitato nel ruolo di Stephanie Holden nel telefilm Baywatch del 2017 e dal 2018 è Kay Daniels nella serie TV Deception. Ha un ruolo ricorrente nella serie Showtime Billions come segretaria del gestore di fondi miliardari Bobby Axelrod, interpretato da Damian Lewis.

Il 29 settembre 2019 ha iniziato a recitare nei panni di Mayme Johnson, la moglie di Bumpy Johnson nella prima della serie televisiva drammatica Godfather of Harlem su Epix.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN7506156253577608110009 · WorldCat Identities (ENviaf-7506156253577608110009