Apri il menu principale
Crown of italian prince (corona normale).svg
Innocenzo Odescalchi, IV principe Odescalchi
Principe Odescalchi
Stemma
In carica 1810 –
1833
Predecessore Baldassarre Odescalchi, III principe Odescalchi
Successore Livio Odescalchi, V principe Odescalchi
Trattamento Sua Grazia
Nascita Roma, 22 luglio 1778
Morte Obermeisling, 24 settembre 1833
Dinastia Odescalchi
Padre Baldassarre Odescalchi, III principe Odescalchi
Madre Caterina Valeria Giustiniani
Consorte Anna Luisa Keglevich de Buzin
Henriette Countess Zichy-Ferraris
Religione cattolicesimo

Innocenzo Odescalchi, IV principe Odescalchi (Roma, 22 luglio 1778Obermeidling, 24 settembre 1833), è stato un nobile italiano.

Indice

BiografiaModifica

Figlio di Baldassarre Odescalchi, III principe Odescalchi e di sua moglie, la principessa Caterina Valeria Giustiniani, Innocenzo nacque a Roma nel 1778 e gli venne imposto il nome del suo antenato pontefice. Ebbe una sorella, Maddalena, che fu sposa di Luigi I Boncompagni Ludovisi, principe di Piombino e duca di Sora. Suo fratello Carlo, fu cardinale ed arcivescovo di Ferrara.

Frequentò insieme al padre la società papalina romana sino all'invasione delle truppe francesi quando prese un distacco dalle istituzioni romane ponendosi sotto la protezione dell'Austria. Intraprese in quegli anni la carriera militare. Per far fronte alle finanze della propria casata che andavano assottigliandosi, Innocenzo nel 1803 vendette in accordo col padre al ricco banchiere Giovanni Raimondo Torlonia il feudo di Bracciano col relativo titolo di duca (il primo acquisito dalla famiglia Torlonia), specificando però nel contratto di vendita che tale cessione poteva essere riscattata da lui o dai suoi figlio nei cinquant'anni successivi ed essa potesse considerarsi libera da questi vincoli solo allo scadere di tale termine.[1]

Morì a Obermeidling (odierna Gföhl), in Bassa Austria, dove da tempo si era ritirato, il 24 settembre 1833.

Matrimonio e figliModifica

Innocenzo sposò il 10 febbraio 1801 la contessa Anna Luisa Keglevich de Buzin (1778 - 1813), dalla quale ebbe i seguenti figli:

  • Giuseppe Maria, (1801 - morto infante)
  • Innocenzo (1803 - morto infante)
  • Leopoldina (1804 - morta infante)
  • Livio (1805 - 1841), principe Odescalchi, sposò la contessa polacca Zofia Katarzyna Branicki
  • Cecilia (1809 - 1847), sposò a Vienna nel 1827 il conte Károly Keglevich de Buzin, suo cugino
  • Paola (1810 - 1866), sposò nel 1832 il conte Ödön Zichy de Zich et Vásonkeö
  • Vittoria (1811 - 1889), sposò nel 1836 il conte Heinrich von Redern

Si risposò in seconde nozze il 13 marzo 1831 con la contessa Henriette Zichy-Ferraris de Zich et Vásonkeö (1800 - 1852), dalla quale ebbe un figlio:

  • Vittorio (1833 - 1880), sposò a Graz la contessa Johanna Grimaud d'Orsay

Ebbe inoltre un figlio illegittimo, poi legittimato, da una donna sconosciuta:

  • Augusto (1808 - 1848), sposò la contessa Anna Zichy de Zich et Vásonkeö

Albero genealogicoModifica

Innocenzo Odescalchi, IV principe Odescalchi Padre:
Baldassarre Odescalchi, III principe Odescalchi
Nonno paterno:
Livio Odescalchi, II principe Odescalchi
Bisnonno paterno:
Baldassarre Odescalchi, I principe Odescalchi
Trisnonno paterno:
Antonio Maria Erba-Odescalchi, I marchese di Mondonico
Trisnonna paterna:
Teresa Turconi
Bisnonna paterna:
Eleonora Maddalena Borghese
Trisnonno paterno:
Marcantonio II Borghese, III principe di Sulmona
Trisnonna paterna:
Livia Borghese
Nonna paterna:
Maria Vittoria Corsini
Bisnonno paterno:
Filippo Corsini, II principe di Sismano
Trisnonno paterno:
Bartolomeo Corsini, I principe di Sismano
Trisnonna paterna:
Vittoria Altoviti
Bisnonna paterna:
Ottavia Strozzi
Trisnonno paterno:
Lorenzo Francesco Strozzi, I principe di Forano
Trisnonna paterna:
Teresa Strozzi di Bagnolo
Madre:
Caterina Valeria Giustiniani
Nonno materno:
Benedetto II Giustiniani, V principe di Bassano
Bisnonno materno:
Girolamo Vincenzo Giustiniani, IV principe di Bassano
Trisnonno materno:
Vincenzo Giustiniani, III principe di Bassano
Trisnonna materna:
Costanza Boncompagni
Bisnonna materna:
Maria Angelica Ruspoli
Trisnonno materno:
Francesco Maria Marescotti Ruspoli, I principe di Cerveteri
Trisnonna materna:
Isabella Cesi
Nonna materna:
Cecilia Carlotta Francisca Anna Mahony
Bisnonno materno:
James Joseph O'Mahony, conte Mahony
Trisnonno materno:
Daniel O'Mahony, conte Mahony
Trisnonna materna:
Cecilia Weld
Bisnonna materna:
Anne Clifford
Trisnonno materno:
Thomas Clifford
Trisnonna materna:
Charlotte Maria Radclyffe, III contessa di Newburgh

NoteModifica

  1. ^ Gazzetta di Milano, 18 maggio 1847

Altri progettiModifica