Apri il menu principale

Docente

figura professionale che insegna
(Reindirizzamento da Insegnante)

Un docente (dal latino docēre, insegnare) o insegnante, è una figura che svolge la sua attività lavorativa nel campo dell'istruzione in strutture apposite come scuole e università. Il 5 ottobre di ogni anno, a partire dal 1994, si celebra la "Giornata mondiale degli insegnanti".

Nel mondoModifica

FranciaModifica

Per insegnare nella scuola privata bisogna presentare la propria candidatura peresso uno degli uffici amministrativi preposti all'accoglimento, detti "Rectorat" o "Académie", presso i vari Dipartimenti della Francia; gli incarichi dureno un anno e al termine sarà necessario ripresentare candidatura per ottenerne uno nuovo.

Per diventare insegnante nella scuola pubblica bisognerà invece superare un concorso il cui bando viene pubblicato ogni anno sul sito del ministero. Il concorso è costituito da due parti: due prove scritte (che si svolgeranno tra marzo e aprile) e due orali (tra giugno e luglio). Ogni prova prevede un punteggio minimo zero (che costituisce l’eliminazione dal concorso) ed un massimo di 20 per un totale di 80 punti per tutto il concorso. La condizione per l’ammissione all’orale è aver superato entrambi gli scritti con un punteggio sufficiente (10).

In ambo i casi, i requisiti sono:

  • Possesso di un diploma di laurea, trdotto in francese;
  • un curriculum vitae
  • una lettera di motivazione.
  • un documento di riconoscimento
  • "Carte d’assuré sociale"" o "carte vitale".
  • "Relevé d’Identité Bancaire", ovvero un tagliando prestampato indicante il numero di conto e il codice bancario, necessario per l'accredito dello stipendio

GermaniaModifica

Fare l’insegnante nella scuola sono richiesti:

  • conoscenza della lingua tedesca
  • possesso del di diploma di laurea in due materie o in alternativa aver consegiuto il Lehramtstudium;

È necessario presentare propria candidatura per superare un tirocinio detto Refendariat, che consiste in un periodo di preparazione di un anno e mezzo-due anni, durante il quale si insegna nelle scuole da soli o sotto la supervisione di un insegnante esperto. Dopo aver svolto con successo tale attività si dovrà presentare candidatura per sostenere apposito esame di Stato, che si compone di prove scritte e tiene conto anche dei voti ottenuti durante il periodo di tirocinio di 18-24 mesi.

ItaliaModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Docente in Italia.

Un sondaggio pubblicato sul quotidiano "La Repubblica" nel 2013 ha confermato l'insegnamento, sia scolastico che universitario, tra le professioni considerate più prestigiose dagli italiani, insieme alla professione medica, a quella in magistratura e alla dirigenza pubblica e privata.[1] Ad essi è inoltre dedicata una apposita festività: la "Festa degli insegnanti".

NoteModifica

  1. ^ Il prestigio sociale delle professioni (PNG), su giovannacosenza.files.wordpress.com.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàLCCN (ENsh85132964 · GND (DE4035088-5 · NDL (ENJA00567187